In Sicilia, precisamente nel messinese e nel ragusano, ormai non si parla di altro se non di due religiose che sono rimaste incinta in circostanze tutte ancora da chiarire. Nella giornata di oggi, 1° novembre, anche questa testata aveva pubblicato la notizia di una suora originaria dell'Africa che, non appena tornata da un viaggio proprio nel "continente nero", ha scoperto di essere rimasta gravida.

La religiosa, che soffriva da tempo di problemi di salute, ha accusato forti dolori all'addome e, per questo, le sorelle l'hanno accompagnata presso l'ospedale Sant'Agata di Militello Rosmarino (Messina). Qui è avvenuta la scoperta della gravidanza che, secondo quanto riferito dai sanitari del nosocomio siciliano, va avanti già da diverse settimane. Poche ore fa, invece, i media nazionali hanno battuto un'altra notizia, ovvero quella che un'altra suora, stavolta originaria del Madagascar, che si è allontanata dall'istituto dove prestava servizio in quanto è stato accertato il suo stato di gravidanza.

Il nuovo caso

La donna prestava servizio a Ispica, un piccolo paese in provincia di Ragusa, precisamente in una residenza per anziani. Qui la religiosa svolgeva il ruolo di Madre superiora. La notizia ha fatto in breve tempo il giro della cittadina siciliana, lasciando di stucco i suoi abitanti. Come già detto, la suora in questione ha già lasciato l'istituto. Il sindaco di Militello Rosmarino, Salvatore Riotta, relativamente al caso della prima suora rimasta gravida, ha riferito che conosce molto bene la religiosa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Il primo cittadino informa che la situazione è stata gestita male e infatti, in questo caso, a suo avviso si sarebbe dovuta usare molta più cautela. Meno di un anno fa la suora africana aveva preso i voti ed era davvero ben voluta da tutti. La donna sarebbe gravida da circa un mese, almeno da quanto si apprende da SkyTg24 sulle sue pagine online e proprio alla luce di ciò sarebbe tornata dalla sua famiglia in Africa.

L'altra suora potrà decidere se lasciare l'ordine religioso in cui ha preso i voti

Relativamente al caso della suora rimasta incinta nel messinese, la Curia fa sapere che la stessa potrà decidere di abbandonare l'ordine in cui ha preso i voti e dedicarsi quindi a fare la mamma a tempo pieno. Queste situazioni hanno davvero sconcertato i paesi in cui i casi sono avvenuti. Negli ultimi anni sono stati diversi i casi di suore rimaste incinta e, anche nel nostro Paese, se ne ricordano alcuni molto singolari.

Torna alla mente, ad esempio, quanto successe nel 2014 a Rieti, quando una suora originaria di San Salvador diede alla luce un bimbo. In quell'occasione i medici dell'ospedale dovettero ricorrere a grandi misure di sicurezza per tenere lontani dalla struttura sanitaria i curiosi e proteggere la religiosa e il suo bimbo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto