Nella serata del 6 gennaio Amadeus ha presentato su Rai 1 una puntata speciale de 'I soliti Ignoti' durante la quale, oltre al consueto gioco ed alla presentazione ufficiale dei big in gara all'Ariston a febbraio, sono stati anche estratti i cinque fortunati biglietti della Lotteria Italia che vanno da un 'minimo' di 500.000 euro a ben 5 milioni di euro. La città di Torino si è aggiudicata l'ambitissimo primo premio.

Complessivamente sono stati venduti 6,7 milioni di biglietti per un incasso di 34 milioni di euro circa ed il Lazio si conferma, di nuovo, la regione in cui sono stati venduti più biglietti (un milione e trecentomila).

I biglietti vincenti e la riscossione del premio

La Lotteria Italia è ormai un appuntamento fisso del 6 gennaio. Quest'anno la fortuna ha voluto baciare Torino. Il biglietto venduto nella città della Mole e che permette al fortunato acquirente di portarsi a casa il primo premio da 5 milioni riporta il codice O 005538 (in tutti i biglietti la prima è sempre una lettera, seguita da numeri).

Il secondo premio di 2,5 milioni di euro va, invece, a Gornas in provincia di Udine (P 463112), il terzo di 1,5 milioni di euro è stato acquistato a un distributore locale di Roma (N 121940), il quarto premio di 1 milione va a Lucca (C 127922) mentre il quinto di 500.000 euro premia Erba in provincia di Como (P 370303).

Oltre a questi primi cinque premi più consistenti, sono stati estratti altri venti biglietti che vincono 100.000 ciascuno. In questo caso la sorte ha premiato varie parti d'Italia, da nord a sud: le città vincenti sono, infatti, tra le altre Pavia, Torino (sia città e provincia), Salerno (due volte), Riccione, Roma, Napoli e Parma, oltre a diverse località più piccole.

La novità di quest'anno era la possibilità di acquistare un biglietto 'virtuale' che sostituiva quello tradizionale cartaceo.

Il debutto del tagliando on line, però, non ha avuto molto successo (molti preferiscono ancora il cartaceo) ma probabilmente verrà utilizzato ancora nelle prossime edizioni.

I fortunati vincitori degli ambiti premi in denaro avranno a disposizione sei mesi di tempo per riscuotere la somma vinta: per l'esattezza di tratta di 180 giorni dalla pubblicazione dell'elenco dei biglietti vincenti in Gazzetta Ufficiale.

I vincitori dovranno presentare il tagliando vincente (integro ed in originale) agli sportelli di Banca Intesa San Paolo, oppure all'Ufficio Premi di Lotterie Nazionali. Il pagamento avviene entro 30 giorni dalla data di presentazione del biglietto, che può essere anche spedito direttamente all'Ufficio Premi con una raccomandata A/R indicando le generalità del vincitore, l'indirizzo ed il metodo di riscossione preferito.

Segui la nostra pagina Facebook!