Nelle ultime 24 ore i nuovi positivi al Coronavirus in Italia sono 255 per un totale da inizio pandemia di 246.118. I guariti che si registrano nell'aggiornamento odierno della Protezione civile salgono a 198.446, con un aumento di 126 rispetto a ieri. Sono cinque i morti nelle ultime 24 ore (35.107 in totale), tra i numeri più bassi da marzo. Nel mondo intanto i casi sono ben oltre quota 16 milioni e la curva non accenna a diminuire.

Coronavirus, l'aggiornamento regionale al 26 luglio

I dati nelle regioni italiane, aggiornati rispetto al bollettino coronavirus di ieri:

Lombardia: nella regione più colpita ci sono 74 nuovi casi ed il totale sale così a 95.921;

Piemonte: 12 nuovi casi di Covid-19 e totale da inizio pandemia pari a 31.606;

Emilia Romagna: 61 nuovi contagiati e totale che aumenta e si porta a 29.552;

Veneto: 19 contagi in 24 ore e totale che cresce a 19.809;

Toscana: 15 nuovi casi e 10.430 il totale;

Liguria: tre nuovi tamponi positivi e totale che si porta a 10.150;

Lazio: sono 19 i nuovi casi oggi, il totale sale a 8.554;

Marche: in un giorno sette nuovi casi e totale a 6.825;

Provincia Autonoma di Trento: 4.965 il totale dei positivi, con un incremento di sei casi;

Campania: 11 nuovi contagiati portano il totale complessivo a 4.912;

Puglia: tre nuovi positivi, 4.589 il totale regionale;

Friuli Venezia Giulia: due nuovi casi di coronavirus e totale che raggiunge quota 3.375;

Abruzzo: un nuovo positivo, 3.359 il totale;

Sicilia: sull'isola i nuovi casi sono 14 ed il totale è 3.193;

Provincia Autonoma di Bolzano: 2.698 casi totali, cinque in più rispetto a ieri;

Umbria: non ci sono nuovi contagi confermati e totale che resta a 1.465;

Sardegna: non ci sono casi nuovi e totale regionale pari a 1.388;

Calabria: oggi non ci sono nuovi positivi e totale che è fermo a 1.247;

Valle D'Aosta: 1.196 il totale, non si registrano casi da 23 giorni;

Molise: in data odierna si sono registrati 3 nuovi positivi, 466 il totale;

Basilicata: oggi nessun nuovo caso e il totale confermato a 447.

Oltre 16 milioni di casi di coronavirus nel mondo

Nella giornata del 25 luglio si sono registrati 257.789 nuovi positivi e 5.689 decessi per Covid-19 su scala globale. Il totale dei contagi da inizio pandemia sale quindi a 16.273.000 mentre le vittime del coronavirus sono circa 650.000. I guariti sono 9.953.000 mentre i malati 5.670.000, 66.200 dei quali ricoverati in terapia intensiva. L’America del Nord resta il continente più colpito con 5.062.000 casi totali e 207.742 morti. In seconda posizione viene l’Asia con 3.847.000 contagiati confermati e 89.000 vittime. In America del Sud i positivi da inizio pandemia sono 3.697.000 e i morti 133.000. In Europa i decessi per Covid-19 sono 201.300 mentre le persone che hanno contratto il virus sono 2.774.700.

In Africa i contagi hanno raggiunto quota 833.000 e i morti sono 17.570. Chiude l’Oceania con 16.109 positivi da inizio crisi e 177 decessi.

I dieci Stati con più contagiati dal coronavirus

I dieci paesi al mondo con più positivi al coronavirus sono:

Stati Uniti: negli Usa da inizio epidemia si contano 4.327.000 casi e 149.490 morti;

Brasile: 2.397.000 positivi al Covid-19 e 86.500 decessi;

India: 1.412.569 contagiati e 32.359 vittime del virus;

Russia: 812.485 casi di coronavirus e 13.269 morti;

Sudafrica: 434.200 positivi e 6.655 decessi per Covid-19;

Messico: 43.374 vittime su 385.036 persone che hanno contratto il virus nel paese sudamericano;

Perù: 380.000 casi e oltre 18.000 decessi;

Cile: 343.600 positivi e 9.000 morti per coronavirus;

Spagna: 320.000 positivi secondo le stime peggiori e 28.432 vittime;

Regno Unito: 299.000 casi in Uk che hanno portato alla morte di 45.738 persone.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la pagina Salute
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!