Impossibile dimenticare il gruppo satanista noto come le Bestie di Satana, che negli anni '90, tra le province di Varese e Milano uccisero o indussero al suicidio diversi giovani (4 le vittime accertate, 18, quelle sospettate). Andrea Volpe, uno dei protagonisti della setta ispirata al cosiddetto "satanismo acido", oggi 44enne, sta conseguendo la laurea in Scienze dell'educazione. La notizia di una possibile abilitazione all'insegnamento sta suscitando indignazione e polemiche. L'uomo, lo ricordiamo, ha scontato 16 dei 20 anni di pena previsti.

L'ex Bestia di Satana potrebbe presto insegnare

Qualche mese fa, in marzo, Andrea Volpe - dopo aver scontato sedici anni nella casa circondariale dell'Arginone di Ferrara - è tornato in libertà e si è trasferito in una villetta acquistata dalla famiglia al Lido degli Estensi.

Mentre era in carcere, l'ex Bestia di Satana, ha ripreso gli studi. Quando era stato arrestato, infatti, non aveva alcun titolo in quanto non aveva mai terminato neppure le scuole medie. In questo momento gli mancano pochi esami per terminare il percorso di formazione, presto conseguirà la laurea in Scienze filosofiche e dell’educazione.

I delitti e la conversione

Andrea Volpe, originario di Somma Lombarda (Varese) tra il 1998 ed il 2004, uccise con altri sedicenti satanisti Mariangela Pezzotta (sua ex fidanzata), Chiara Marino e Fabio Tollis. Inoltre, secondo gli inquirenti, indusse al suicidio Andrea Bontade - "colpevole" di non aver preso parte all'omicidio di Tollis e della Marino - e potrebbe essere stato coinvolto in altri delitti irrisolti avvenuti tra Varese e Milano sul finire degli anni '90.

Arrestato nel 2004, Volpe, per via del suo carattere carismatico venne considerato il leader della setta e fu condannato in primo grado a 30 anni. Tuttavia, la Corte d'Assise d'Appello di Milano, nel 2016, ridusse a 20 anni la pena. Il giovane, descritto da chi lo conosceva come uno "squilibrato con problemi di tossicodipendenza", durante gli anni di carcere si è convertito alla fede cristiana battista.

L'ex satanista, in un'intervista, raccontò che l'avvicinarsi a Cristo e l'incontro con Leonardo De Chirico, ministro di culto evangelico della Chiesa Battista riformata, segnarono la sua svolta e la sua rinascita.

Segui la nostra pagina Facebook!