La torta al caffè è un dolce carico di sapore e dolcezza, ottimo da servire a fine pasto. La ricetta prevede due preparazioni separate, quella della base della torta e quella della crema pasticcera unita ad un dolcissimo mix di burro zucchero e caffè.

Partiamo con il vedere per prima gli ingredienti e il procedimento per realizzare la base della torta; poi ci soffermeremo su come preparare la crema pasticcera.

La base della torta

Ingredienti

  • 200 gr di farina
  • 150 gr di zucchero
  • 200 gr di burro
  • 2 uova
  • 2 tazzine di caffè molto forte
  • 40 gr di zucchero a velo
  • crema pasticcera
  • 1 bustina di lievito per dolci in polvere
  • sale

Procedimento

Per preparare la torta al caffè iniziamo con il far sciogliere lo zucchero mescolandolo a lungo con le uova, fino a ottenere una crema soffice.

Pubblicità
Pubblicità

A questo punto occorre incorporare 100 grammi di burro fatto sciogliere a bagnomaria, una tazzina di caffè, e poca per volta, la farina mista al lievito setacciati.

Occorre lavorare a lungo l'impasto, per poi versarlo in una tortiera imburrata e infarinata, per evitare che si attacchi: il tutto va fatto cuocere a forno caldo per circa 30 minuti. Terminata la cottura, la base della torta va messa da parte per farla raffreddare, nel frattempo è possibile preparare la crema pasticcera.

chicchi di caffè per decorare la torta, immagine di pixabay.
chicchi di caffè per decorare la torta, immagine di pixabay.

La crema pasticcera

Ingredienti

  • 4 tuorli
  • 100 gr di zucchero
  • 30 gr di farina
  • 1/2 litro di latte
  • 1/2 fialetta di aroma al limone
  • scorza di mezzo limone

Procedimento

Si inizia mettendo il latte sul fuoco con la scorza di mezzo limone: il tutto va portato quasi ad ebollizione e poi va messo da parte. Si devono poi sbattere i tuorli con lo zucchero e mezza fialetta di aroma al limone fino ad ottenere un composto chiaro e cremoso. Ora è il momento di aggiungere la farina setacciata e di mischiare il tutto.

Pubblicità

In seguito aggiungere il latte a filo, ricordandosi di togliere la scorza di limone e riportarlo sul fuoco fino a farlo addensare avendo cura di girare per evitare che si attacchi.

Quando la torta si sarà raffreddata va tagliata in due, poi va farcita con la crema preparata, mescolando il burro rimanente fatto ammorbidire fino a quando non si otterrà una crema spumosa. Sempre continuando a mescolare, adesso si devono aggiungere lo zucchero a velo, la crema pasticcera e l'ultima tazzina di caffè.

Va lasciata un po' di crema anche per coprire i lati e la superficie della torta, decorando il tutto con qualche chicco di caffè o gocce di cioccolato.

E' opportuno far riposare la torta in frigo per qualche ora prima di servirla. Essa si può conservare in frigo per 2-3 giorni dopo la preparazione.

Vediamo in chiusura una piccola variante: la stessa base di questa torta può essere rivisitata e utilizzata per preparare una torta farcita con crema al cacao, sostituendo nell'impasto (e nella crema) la tazzina di caffè con del cacao in polvere.

Pubblicità

Leggi tutto e guarda il video