Chi ha detto che i legumi piacciono solo agli adulti? Fagioli, lenticchie, ceci e tutti gli altri, sono importantissimi per la nostra alimentazione e per quella dei nostri bambini: contengono un considerevole apporto di proteine, vitamine, fibre e sali minerali. Ed è risaputo quanto i legumi siano nella nostra dieta tra le fonti principali di ferro, un minerale indispensabile a molte funzioni del nostro organismo.

Una ricetta golosa per tutti coloro che amano i legumi è costituita dalle polpette di fagioli e zucca rossa con erbette.

In realtà esistono diverse varianti di queste profumatissime polpette (che ricordano vagamente i falafel mediorientali, ma sono cotte in forno) perché gli ingredienti principali possono essere sostituiti con altri legumi e altre verdure.

Possiamo combinare lenticchie con carote, cavolfiore o zucca; ceci con zucchine, broccoli o carote; piselli con spinaci, bieta o cavolo; e chi più ne ha più ne metta. Si possono liberamente usare come in questo caso dei legumi in scatola, praticissimi e già lessati. Oppure, se si preferiscono quelli secchi, si possono mettere in ammollo qualche ora prima e poi cuocerli facendoli bollire fino a che non diventano morbidi.

Ingredienti e procedimento

Ingredienti per circa 20 polpette (di medie dimensioni):

- 240 g (una latta) di fagioli cannellini sgocciolati

- 200 g di zucca rossa

- 50 g di cipolla dorata (circa metà)

- 50 g di pangrattato + q.b.

- 40 g di parmigiano grattugiato

- 1 uovo

- sale q.b.

- spezie ed erbette tritate q.b.

(qui sono stati usati rosmarino in polvere, curcuma ed erba cipollina).

Chi utilizza il Bimby deve inserire nel boccale la zucca e la cipolla e tritare 5 secondi/ velocità 5. Inserire i fagioli e mescolare 10 sec./ vel.5. Poi aggiungere l’uovo, il pangrattato, il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e le spezie, e amalgamare 30 sec./ vel.4.

Chi usa il procedimento tradizionale deve tritare e amalgamare tutti gli ingredienti utilizzando il mixer inserendo in un primo momento la zucca e la cipolla, poi i fagioli, e dopo uovo, pangrattato, parmigiano, sale e spezie.

Preparazione delle polpette

E' necessario foderare una teglia con carta da forno bagnata con acqua e strizzata (si adagerà più facilmente nella teglia) e far riscaldare il forno a 180/200°.

Formare di piccoli dischetti con l’impasto ottenuto e passarli in un po’ di pangrattato versato a parte in un piatto. Riporre tutte le polpette nella teglia e aggiungere un filo d’olio.

Cuocere per circa 30 minuti, ricordando a metà cottura di estrarre la teglia dal forno e girare le polpette per farle dorare da entrambi i lati. A fine cottura, per un’ulteriore croccantezza, si possono eventualmente cuocere altri 3-5 minuti col grill.

Le polpette vanno preferibilmente servite con un po’ di salsa yogurt, esse vanno accompagnate da un’insalatina di carote e/o di rucola, oppure con qualche verdura lessa o ancora un soffice purè di patate e carote.

Una variante della salsa in cui potere intingere le polpette può essere fatta con lo stracchino che deve essere frullato insieme a qualche goccia di latte.

Molti bambini sono affascinati dai piatti in cui vengono abbinati cibi di diverse forme e colori che invogliano ad assaporare un po' questo, un po' quello.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!