Sapere cucinare i dolci è davvero una buona dote. I dolciumi servono a rallegrare l'umore e fanno bene allo spirito. Tra le leccornie che non dovrebbero mai mancare in tavola è da annoverare sicuramente la torta delicata di ribes. Si tratta di una deliziosa mousse di ribes nero racchiusa tra due dischi di pasta frolla arricchita con mandorle e guarnita con leggere rose di panna montata. Di questa ricetta ne esistono parecchie varianti, molto spesso le torte di ribes hanno una parte lievitata e una consistenza più morbida al palato. Questa versione tende invece a esaltare particolarmente il frutto concedendo ai commensali l'impressione di una vera esplosione in bocca di frutta.

Qui di seguito andiamo a proporre la versione più soffice e delicata.

Ingredienti

Quantitativi per otto persone.

Tempo di preparazione 30 minuti, più il tempo per raffreddare.

Tempo di cottura 25 minuti.

  • 150 gr di farina bianca
  • 150 gr di mandorle tritate
  • 175 gr di burro
  • 50 gr di zucchero semolato
  • 25 gr di nocciole tritate
  • un cucchiaio di zucchero a velo

Per la Mousse

  • 450 gr di ribes nero, fresco o surgelato
  • quattro cucchiaini o una bustina di gelatina
  • due uova
  • 50 gr di zucchero semolato
  • 1/4 dl di litro abbondante di panna montata non troppo soda

Preparazione

Per prima cosa preriscaldare il forno a 180 gradi. Setacciare la farina in una ciotola e mescolarvi le mandorle tritate. Incorporarvi il burro e lo zucchero in modo da ottenere una pasta soda. Dividerla in due parti e disporne una metà sulla placca da forno, schiacciandola.

Ritagliarla in un disco di 20 cm di diametro circa. Cospargere la pasta con le nocciole. Preparare uno stampo a cerniera di circa 20 cm di diametro. Disporre l'altra metà dello stampo a cerniera e cuocere i due dischi per 25 minuti finché saranno ben dorati. Lasciarli raffreddare, quindi tagliare il disco, quello cotto sulla placca, in otto fette uguali.

Pulire il ribes e tenere a parte alcune bacche per la decorazione, metterlo in una casseruola con quattro cucchiai di acqua. Portare a ebollizione, coprire e far bollire per cinque minuti fino a quando il composto sarà morbido. Passarlo al setaccio. A parte sciogliere la gelatina con quattro cucchiai di acqua, mescolare per circa cinque minuti in modo che il composto diventi spumoso.

Mettere sul fuoco e mescolare su fiamma bassa fino a quando la gelatina si sarà sciolta. Sbattere i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto cremoso, poi unirvi il passato di frutta di gelatina. Sbattere gli albumi a neve soffice e incorporarli al composto al composto insieme a 3/4 della panna. Versare nella teglia contenente un secondo disco di pasta la mousse e passare in frigo per due o tre ore. Sformare poi la torta e, con una tasca da pasticcere far scendere la rimanente panna, otto rosette lungo il bordo della torta. Disporre le fette di pasta frolla precedentemente preparate, leggermente inclinate su ciascuna rosetta e poi fare un'altra rosetta su ogni fetta e decorare con bacche di ribes. Infine, spolverizzare a piacere con zucchero a velo.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!