Il risotto allo zafferano è una ricetta classica della tradizione italiana. Questo primo piatto risulta essere molto profumato. Inoltre è anche molto semplice da preparare.

Curiosità da scoprire e consigli da seguire

Il risotto allo zafferano è molto spesso confuso con quello alla milanese: quest'ultimo è preparato con il midollo. Questa pietanza piace sempre a tutti, grandi e piccoli. La colorazione gialla del risotto è dovuta alla presenza dello zafferano: si tratta di una spezia aromatica. Lo zafferano regala un gusto davvero inconfondibile. Questa spezia è un fiore molto delicato e dal colore glicine.

All'interno di esso sono presenti tre pistilli e quest'ultimi vengono raccolti a mano. La spezia ha sempre affascinato tutti i popoli che hanno avuto il piacere di utilizzarla.

Va ricordato che lo zafferano si trova molto facilmente in tutti i supermercati. Il risotto in questione può essere abbinato anche alla salsiccia, ai funghi porcini, scampi o tanti altri frutti di mare. In tutti i casi il risultato finale è davvero molto gustoso. Questo primo piatto è perfetto per un pranzo in famiglia o con degli amici.

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

Riso Carnaroli 320g

Zafferano in pistilli 1 cucchiaino

Cipolle 1

Grana Padano 80g

Burro 125g

Vino bianco 40g

Brodo vegetale 1l

Sale fino q.b.

Acqua q.b.

Per guarnire

Zafferano in pistilli q.b.

Difficoltà: media

Preparazione: 5 minuti

Preparazione risotto allo zafferano

Per prima cosa mettere in un bicchierino pieno d'acqua i pistilli e lasciare in infusione per una notte. Con questa tecnica i pistilli rilasceranno il loro colore. Preparare il brodo vegetale con una carota, una cipolla, un pomodoro e un litro d'acqua e il tutto ovviamente va messo dentro una pentola.

Lasciare cuocere per circa un'ora.

Tritare molto finemente una cipolla. In una padella ampia e antiaderente versare 50g di burro e la cipolla tritata. Lasciare stufare il tutto per circa 10-15 minuti. Versare il riso e farlo tostare per alcuni minuti. A questo punto sfumare con il vino bianco. Procedere con la cottura per 18-20 minuti circa.

Aggiungere del brodo durante la cottura. Quasi alla fine aggiungere anche i pistilli che erano in infusione. Mescolare e il risotto diventerà di un bel color oro. Mantecare con il resto del burro e il formaggio grattugiato. Mescolare e lasciare riposare per alcuni minuti. Il risotto allo zafferano è pronto da servire e gustare. Si può decorare il piatto aggiungendo alcuni pistilli, per un risultato finale molto più originale. Conservare il risotto dentro un contenitore e in frigorifero per due giorni. Invece la congelazione è assolutamente sconsigliata.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!