Il cast di questo horror-thriller estivo è composto per lo più da semisconosciuti. I protagonisti sono quattro giovani, due ragazzi e due ragazze: la bionda Cassidy Spilker (Cassidy Gifford, nella foto); Ryan Shoos (Ryan Shoos); Pfeifer Ross (Pfeifer Brown); Reese Houser (Reese Mishler). Caratteristica peculiare della pellicola è che essa è quasi interamente girata in soggettiva dal punto di osservazione di Ryan Shoos (amante delle videoriprese) che per tale motivo è inquadrato meno degli altri personaggi.

Trama del film

Il 28 ottobre del 1993 uno studente di liceo, tale Charlie Grimille, muore impiccato in seguito ad uno sfortunato incidente durante lo svolgimento dell'opera teatrale 'L’Esecuzione', alla Beatrice High School. Venti anni più tardi, un gruppo di studenti decide di riportare in scena lo stesso spettacolo per onorare la memoria del defunto. Reese e Pfeifer sono i due attori principali della rappresentazione teatrale.

Reese, invaghito di Pfeifer, non si ritiene all'altezza del suo ruolo e perciò si sente frustrato e depresso. Istigato da Ryan, un tipo insistente e provocatore che ama riprendere ogni cosa con la videocamera, viene convinto a sabotare lo spettacolo. In tal modo, quando Pfeifer assisterà alla catastrofe, Reese potrà consolarla ed entrare nelle sue grazie. Reese, Ryan e la sua ragazza, la cheerleader Cassidy, si recano di notte nella scuola allo scopo di distruggere la scena teatrale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cinema

Mentre sono intenti a creare danni avvertono un rumore e scoprono che si tratta di Pfeifer, giunta anche lei nella struttura (aveva notato l'auto di Reese parcheggiata davanti alla scuola). Mentre Reese cerca di giustificarsi con Pfeifer, Ryan e Cassidy cercano di andare via ma la porta è sbarrata. I ragazzi restano chiusi nella scuola. Intanto la scena, smantellata poco prima, torna integra da sola come per magia.

Un mistero inquietante

Attraverso l'unica porta aperta i quattro giovani cercano una via di fuga nei bui corridoi dell'edificio. Proseguendo si trovano dinanzi ad un televisore con annesso videoregistratore che, pur essendo sprovvisto di cassetta, manda inspiegabilmente in esecuzione un video inerente gli avvenimenti tragici di venti anni prima. Reese, collegando gli indizi, scopre che il padre Rick aveva il ruolo del boia nel cast in cui era presente Charlie e che, il giorno dell'incidente, si era dato malato, sostituito da un'altra persona.

Intanto lo spirito del defunto, in odore di vendetta, aleggia nella struttura tormentando psicologicamente i ragazzi e attaccandoli fisicamente. Chi fu il vero responsabile della morte di Charlie? Si trattò davvero di un semplice incidente o, più probabilmente, venne causato volutamente? Il mistero resta. Ed infine, riusciranno i poveri ragazzi a salvarsi dalla furia omicida dello spirito assassino? 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto