Il cortometraggio internazionale si ritrova a Napoli dal 18 al 21 novembre per: 'O Curt, XV edizione del Festival Internazionale del Cortometraggio. In una città già pronta al Natale con i suoi mercatini, il Comune di Napoli, la Mediateca Santa Sofia e l'Associazione Tycho sono i curatori del Festival. La prima pellicola alle 10.30 del 18 novembre presso l'Istituto Cervantes di Napoli, una delle tre sedi della quattro giorni, insieme all'Institut français e il Pan.

Pubblicità
Pubblicità

L'Istituto di promozione della cultura francese, guidato dal console Jean Paul Seytre, è la sede principale del Festival. Dopo il vile attentato di Parigi, la sicurezza dei partecipanti alla kermesse cinematografica sarà garantita da speciali misure di sicurezza messe in campo dal Consolato francese.

L'apertura ufficiale

'O Curt apre ufficialmente la sera del 18 novembre alle 19.30 presso l'Institut français, con l'assessore alle politiche giovanili del Comune di Napoli Alessandra Clemente.

Pubblicità

Ospite speciale il regista partenopeo Salvatore Piscicelli, cui è dedicata una retrospettiva curata dal Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale, con il meglio della sua produzione cinematografica. All'inaugurazione anche i rappresentati delle realtà che nel 1996 hanno dato vita al festival dei cortometraggi, rassegna nata partenopea e subito diventata internazionale. Per l'Associazione Tycho ci sarà la presidente Claudia Pascotto, per la Mediateca Santa Sofia il direttore Francesco Napolitano. Subito dopo è prevista l'apertura della mostra fotografica CliCiak, a cura del Centro Cinema Città di Cesena, con una raccolta di fotografie di scena dai set italiani. La mostra è ospitata nella sala Blanc et noir dell'Institut français fino al 21 novembre.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cinema

Le sezioni del concorso

Cinque le sezioni competitive previste e una sezione " 'O Curt presenze fuori concorso". I film selezionati e in gara, provenienti dall'Italia, dalla Francia, Iran, Spagna, Austria, USA, Hong Kong e Svizzera, gareggeranno nelle seguenti sezioni: 'O Curt internazionale; 'O Curt internazionale animazione; 'O Curt nazionale; 'O Curt Napoli, riservata agli autori della Regione Campania. Sezione speciale 'O Curt educational dedicata alle opere cinematografiche brevi realizzate da scuole, laboratori e altri enti educativi.

La giuria del Festival

Di prestigio la giuria del concorso internazionale partenopeo. Il Presidente è Sergio Castellitto, il quale non ha bisogno di presentazioni. Tra i giurati Francesca Amitrano, direttrice della fotografia che ha collaborato più volte con il regista Guido Lombardi ed è la curatrice della fotografia per il film “Song 'e Napule”. Tra i giurati anche Cristina Donadio, che nella seconda edizione della serie televisiva “Gomorra” riveste il ruolo di Chantal; Massimilano Gallo, attore di cinema, televisione e teatro recentemente impegnato nel film “Si accettano miracoli” di Alessandro Siani e in “Per amor vostro” di Giuseppe Gaudino.

Pubblicità

Il fumettista e animatore Andrea Scoppetta è lo specialista per la sezione cortometraggi d'animazione del Festival. Ha collaborato alla realizzazione di Big Hero 6, ed ora è disegnatore per la Walt Disney. Per la sezione educational troviamo tre giurati dedicati: la dirigente scolastica Silvana Casertano, la videomaker Marinella Ioime e Salvatore Marfella critico cinematografico.

Il programma della kermesse

Ampio e variegato il programma della kermesse, che prevede seminari, esposizioni artistiche, incontri con gli attori in gara e con Sergio Castellitto, ma anche con i registi dei cortometraggi.

Pubblicità

I cortometraggi in gara saranno proiettati a partire dalle ore 16.00 del 18 novembre e continueranno senza sosta fino al 21 novembre.

Da non perdere l'incontro con Sergio Castellitto il 21 alle 20.00 presso l'Istituto culturale francese. Quindi alle ore 21.30 premiazione dei vincitori, con proiezione dei film premiati.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto