Si terrà da venerdì 16 a domenica 18 settembre la sedicesima edizione del Festival della Filosofia. Saranno giornate piene, tra mostre, incontri e spettacoli. Sono previsti circa 200 appuntamenti tutti dedicati al tema dell'agonismo, un argomento attuale, non solo in ambito sportivo, che pervade la vita collettiva ma anche la dimensione esistenziale dei singoli. Un incontro a cui prenderanno parte dotti e studiosi ma non solo.

Pubblicità
Pubblicità

L'evento, patrocinato dal Presidente della Repubblica, è aperto a chiunque, tutte le iniziative previste sono gratuite. 

Il programma del Festival

Le piazze, i cortili, e le strutture di Modena, Carpi e Sassuolo ospiteranno il fitto programma del Festival 2016. Nelle sessioni mattutine si terranno "le lezioni dei classici", docenti e studiosi come Giacomo Marramao, Mario Veggetti, Enrico Berti, Giulio Campioni, Marcello Musto e Antonio De Simone parleranno dei grandi maestri della storia della filosofia.

Pubblicità

Nel pomeriggio invece, le 50 lezioni magistrali previste saranno il cuore della manifestazione, l'occasione di confronto e approfondimento dei vari aspetti del tema scelto quest'anno ed in particolare sarà data grande attenzione al raffronto tra competizione e collaborazione facendo riferimento alle passioni e agli istinti umani che spesso ci travolgono sfociando in sentimenti quali l'invidia o l'aggressività.

Tra i tanti ospiti possiamo citare Umberto Galimberti, Stefano Rodotà ed Emanuele Severino.   Non mancheranno le iniziative per bambini e ragazzi, i mercatini filosofici e il cibo! Il menù filosofici dell'agonismo di Tullio Gregory, professore di Storia della Filosofia all'Università "Sapienza" e noto Gourmet,  saranno proposti in oltre 70 ristoranti ed enoteche delle tre città emiliane, "una gara di sapori dove l'agonismo resta sempre l'ingrediente principale".

Sono attese 30 mostre tra cui una sulla passione delle figurine degli album Panini, una mostra fotografica sui migranti nelle isole greche, una sui ritratti dei protagonisti della contestazione giovanile.

Come partecipare

Prendere parte al sedicesimo Festival della Filosofia è semplicissimo. Come già detto tutti gli eventi sono gratuiti; l'accesso sarà sospeso solo una volta raggiunto il limite di sicurezza. E' possibile accreditarsi ed avere tutte le informazioni che si desiderano collegandosi al sito "festival della filosofia".

Pubblicità

In caso di maltempo il programma dalla manifestazione avrà luogo nelle tensostrutture previste in ognuna delle tre città ospitanti. Inoltre, ModenaTour partner del Festival, propone offerte speciali valide per soggiornare a Modena, Carpi e Sassuolo nei giorni della manifestazione. Un'occasione interessante per confrontarsi e riflettere su un tema che ci appartiene quotidianamente in un'atmosfera di allegria dove tante sono le cose da fare, ascoltare e vedere anche insieme ai nostri bambini.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto