"Alla ricerca di Dory" arriva nelle nostre sale, dopo che negli Stati Uniti ha fatto incassi record e raccolto un sacco di ottime recensioni dalla critica. Il cartone animato targato Disney è il sequel di "Alla ricerca di Nemo", che uscì nelle sale cinematografiche italiane nel 2003. L'anno seguente vinse l'Oscar come miglior film di animazione. Adesso il film numero due sembra essere già ben avviato ad un successo enorme, visto quanto ci arriva dagli Stati Uniti in termini di presenza nelle sale e incassi al botteghino. Da oggi 15 settembre sarà possibile vederlo nelle principali sale cinematografiche italiane, vedremo se anche nel nostro Paese sarà apprezzato allo stesso modo, come gli ultimi film usciti nelle sale italiane durante l'anno.

Trama di "Alla ricerca di Dory"

Dory ritrova la memoria dopo aver seguito una terapia condotta da Bruto, uno squalo terapeuta, e ricordatasi dei suoi genitori decide di andare a cercarli. Le sembra di ricordare che vivessero in California, quindi sfruttando una corrente oceanica si mette alla loro ricerca, accompagnata in questo straordinario viaggio da Marlin e Nemo. Ad un certo punto Dory si ferisce, viene raccolta e curata da studiosi di un centro oceanorafico. Da li cerca di capire se i genitori si trovano da quelle parti, mentre Nemo e Marlin che sono ancora nell'oceano cercano di capire dove sia finita Dory. Al cinema scoprirete come va a finire la vicenda.

Successo negli Usa e nel mondo.

Negli Stati Uniti il film d'animazione "Alla ricerca di Dory" ha ottenuto dei favolosi risultati.

I migliori video del giorno

Nel mondo in generale ha già incassato oltre un miliardo di dollari contro una spesa per realizzarlo di circa 200 milioni di dollari. Negli Usa è il film che ha incassato di più, oltre a essere il secondo film più visto dell'anno secondo soltanto al colossale "Star Wars: il risveglio della forza". Il voto medio della critica dei professionisti del settore riguardo al film d'animazione "Alla ricerca di Dory", è di 78 su 100. Una buona premessa per la sua uscita al cinema in Italia, dove si potrà vedere presto quale è la risposta della gente al botteghino.