Fermo discograficamente al 2014 con l'album 'Logico', Cesare Cremonini torna a parlare del suo progetto discografico in uscita per il prossimo anno. Il cantautore è infatti in piena tranche creativa, come annunciato da lui stesso sulla sua pagina Facebook.

Un album 'sacro e benedetto'

Nella mattinata di oggi 4 ottobre, Cesare Cremonini torna a parlare del nuovo lavoro discografico, e lo fa sbilanciandosi molto: dal post si evince che il cantautore non è ancora in studio di registrazione bensì sta ultimando la parte creativa del lavoro, ovvero la composizione delle canzoni che prenderanno vita nel prossimo album. Album che lo stesso Cesare definisce 'sacro e benedetto', e questo fa capire quanta consapevolezza abbia maturato di sé stesso e della sua capacità di scrittura.

E il cantautore prosegue sostendendo che questa volta sarà tutta una sorpresa, e i fans dovranno quindi avere molta pazienza.

Il 2017 anno del ritorno

E come annunciato dallo stesso Cesare Cremoni, il 2017 sarà l'anno del suo ritorno: sembra infatti prendere sempre più piede l'idea dell'inizio delle registrazioni nella prima fase dell'anno, per poi rilasciare un singolo forse a fine estate e far uscire l'album a fine anno. Il 2017 sarà anche un anno molto importante per il cantautore, perchè da lì a poco arriverà a festeggiare ben venti anni di onorata carriera.

Grande aspettative

Dalle parole di Cesare Cremonini a questo punto i fans si aspettano un grande album, pieno di idee e di sorprese. Le aspettative sul cantautore sono molto alte già da adesso, anche per il grande successo ottenuto con il precedente album 'Logico' e per essersi distinto anche come autore in una delle canzoni più amate dai sostenitori di Marco Mengoni, ovvero 'La valle dei re'.

I migliori video del giorno

Cremonini ha sempre dato qualcosa di diverso alla Musica italiana già ai tempi dei Lunapop, e adesso da uomo maturo e con tante esperienze artistiche importanti alle spalle, potrà dare nuovamente quel piglio di originalità e freschezza che lo ha sempre contraddistinto.