Uscirà l'11 novembre in tutto il mondo il nuovo album di Enigma, il progetto musicale ideato da Michael Cretu nel 1990 arrivato all'ottavo capitolo della sua storia fatta di successi e milioni di dischi venduti. L'album si intitola "The Fall Of A Rebel Angel" e contiene 12 nuovi brani. E' già disponibile dal 10 ottobre il singolo che anticipa l'album, il brano "Sadeness Part II", attesissimo dai fans per essere stato annunciato come il proseguimento di quella indimenticabile "Sadeness Part I" con cui nel 1990 gli Enigma rivoluzionarono la world music grazie a quel mix unico di suoni etnici con i canti gregoriani che per la prima volta facevano la loro comparsa in un brano pop.

Gli Enigma vantano da quel momento innumerevoli tentativi di imitazione.

E per l'occasione del ritorno la mente ideatrice e compositrice del progetto Enigma, ovvero il musicista tedesco di origine rumena Michael Cretu, ha voluto fare le cose in grande. Ha chiamato una delle più belle voci femminili, Anggun, affidandole più di un brano del nuovo album tra i quali proprio "Sadeness Part II". "E' un onore per me collaborare con Michael Cretu" ha commentato entusiasta la cantante indonesiana naturalizzata in Francia.

Il nuovo singolo è molto diverso dal suo predecessore ma non poteva essere altrimenti essendo trascorsi ben ventisei anni. All'epoca la voce femminile fu affidata a Sandra, storica cantante pop degli anni 80 e per molti anni compagna di vita di Michael Cretu dalla quale ha avuto anche due figli.

I migliori video del giorno

Oggi è Anggun a interpretare le nuove suggestioni di Enigma e il risultato è notevole. La voce di Anggun si combina perfettamente con i suoni creati da Michael Cretu. Il brano utilizza un refrain d'organo estratto dalla Toccata e Fuga in Re Minore di Johan Sebastian Bach sul quale si posano le parole in francese e un crescendo di cori suggestivi tra atmosfere gotiche e canti religiosi. A perfezionare il risultato arriva il gran finale con una intensa melodia cantata in inglese da Anggun.

Quella di Enigma è senza dubbio una delle novità discografiche più interessanti dell'autunno e c'è attesa di scoprire le altre canzoni dell'album che segna il gradito ritorno di un artista, Michael Cretu, che fin dai primi anni 80 ha saputo ricercare e proporsi ogni volta in una veste innovativa, rischiando e sperimentando, per arrivare all'apice del successo tra il 1990 e il 1993 grazie proprio agli indimenticabili successi firmati Enigma come "Sadeness Part I", "Mea Culpa" e "Return To Innocence", brani che sono rimasti in vetta per settimane nelle classificihe di almeno venti Paesi. L'album esce su etichetta Universal e sarà disponibile anche in alcune versioni speciali e in vinile. #Musica