Venerdì 28 ottobre inizia il Lucca Comics, l'appuntamento fisso per gli appassionati del fumetto e dell'illustrazione che ormai da 50 anni ha luogo nella splendida città toscana. Dal 1966, infatti la città di Lucca ospita il principale festival italiano del fumetto che apre le sue porte anche al mondo dell'illustrazione, del cinema di animazione, dei videogiochi e della street art. In concomitanza dell'inizio del festival verrà presentatoil primo libro diNemo's, lo street artist italiano da sempre impegnato in tematiche sociali.

Il primo libro di Nemo's

WHO IS NEMO'S è il titolo del libro che verrà presentato in anteprima il 28 ottobre al Lucca Comics & Games dove sarà possibile acquistare una copia e richiedere la dedica all'artista stesso, che sarà presente dalle 10 del mattino allo stand di Logos Edizioni del padiglione Napoleone. Il libro è già acquistabile on line a soli 15 euro ed è composto da 176 pagine contenenti celebri illustrazioni come "Edifeci", l'uomo che mangia alberi e defeca case, o la sirena in carrozzina, fino a disegni ineditie pagine pieghevoli.

Dai muri ai fogli

Seppure i lavori di questo artista si prestino particolarmente ai muri per ampliare al massimo il potenziale comunicativo delle sue critiche, Nemo's non è nuovo alla carta. Spesso, infatti la utilizza per dare vita ai suoi lavori immersi nel contesto urbano ottenendo un risultato dal forte impatto visivo che spinge ancor di più alla riflessione.

Nemo's è un personaggio inventato come il protagonista di "Little Nemo" creato da Winsor McClay a inizio '900: un ragazzino dormiglione che va dal suo letto al "Paese del Dormiveglia", un mondo surreale in cui prendono forma le sue avventure.

Allo stesso modo Nemo's viaggia nelle infinite realtà che abbrutiscono e legano gli uomini flaccidi e rugosi da lui disegnati per mettere in mostra una palese critica alla società "civilizzata"in cui viviamo. Nemo's come la parola latina nemo,<<nessuno>>, al quale l'artista aggiunge una "s" che ne cambia il senso in "di nessuno" e ne completa il paradosso della sua esistenza.

Una edizione d'oro

Il Lucca Comics, fiore all'occhiello della Nona Arte celebra i suoi 50 anni e per l'occasione sceglie il tema "Gold", oro, come le nozze per festeggiare il duraturo matrimonio fra la città di Lucca e il Fumetto.

La grafica del manifesto di quest'anno è firmata daZerocalcare, a cui sarà dedicata anche una mostra a Palazzo Ducale che consentirà di vedere tutti i suoi lavori, dagli albori underground alle storie più celebri. Le sorprese e le iniziative sono senza precedenti: una fra tutte il Golden Glob, una cupola geoedrica per ripercorrere i 50 anni del festival e ammirare la Walk of Fame, le impronte delle mani dei più grandi disegnatori passati da qui, nonché anticipazione di ciò che diverrà la Via dei Comics, uno strabiliante percorso sulle mura della città senza eguali in Europa.

Quelli del Lucca Comics sanno quanto sonoimportanti questi 5 giorni per i loro visitatori, così hanno deciso di regalare a 50 di loro un abbonamento a vitaal Lucca Comics & Games. Senza parole? Aspettate di vedere il programma.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto