Lo scorso 22 Dicembre 2016, si è spenta a Milano Franca Sozzani, all'età di 66 anni. Era malata da molto tempo. Il mondo piange una 'Signora italiana della Moda', nonché Giornalista e Direttrice di 'Vogue Italia'.

Franca Sozzani si è spenta, lottando fino alla fine

''Ma qualche volta, per favore, give me a break.'' Chiudeva con queste parole, 7 anni fa, uno dei suoi blog più visualizzati di sempre, dal titolo: ''Felice di piacervi e non.'' ''Non si può sempre piacere a tutti, e soprattutto non si deve.'' Ms. Sozzani è sempre stata brava a raccontarsi e non ha mai nascosto che fosse nata per questo, per andare avanti: ''Il successo ce lo si guadagna, oserei dire: ce lo si inventa; la sorte, si sa, si alterna.

Non è proprio la base su cui poter costruire il proprio successo. Il talento è la vera forza.'' La Signora della Moda made in Italy si è spenta all'età di 66 anni e avrebbe compiuto 67 anni il prossimo 20 gennaio. Era gravemente malata da molto tempo, eppure Franca ha avuto la forza di combattere fino alla fine contro la sua malattia, a suon di 'eventi-charity'. Dal 2013, Franca Sozzani è stata Presidente dell'Istituto Europeo di Oncologia.

A 25 anni, Franca scopre di essere un'appassionata di Moda

Franca Sozzani è nata a Mantova, e dopo aver conseguito il diploma al liceo classico, si è laureata a Milano, alla 'Cattolica', in 'Lettere e Filosofia'. A 25 anni, Franca ha scoperto di avere un'innata passione per la 'Moda' che l'ha sospinta a lavorare per 'Vogue Bambino', e successivamente per VogueItalia.

I migliori video del giorno

Franca Sozzani amava la Moda internazionale e nostrana. E si è sempre detta contraria alle 'etichette' imposte dai Media: ''La Moda a Milano? 'Commerciale'. Quella a Parigi? 'Creativa'. A Londra? 'Eccentrica'. Quella di New York? 'Prodotto'. Ma che significato ha il termine 'commerciale; è un termine dall'accezione sempre negativa? Eccentrico è un termine positivo? Se vendi, non fai tendenza? Ma se non vendi, chi ti vede?'' Queste ultime sono state le parole rivoluzionari e controverse riportate dalla Sozzani in un post pubblicato sul portale-web di 'Vogue Italia', e raccolte nel libro 'I capricci della Moda'.