In una recente intervista rilasciata per l'ormai noto canale YouTube 'Arcade Boyz', canesecco ha voluto spendere qualche minuto per ricordare primo brown, rapper romano che ha scritto negli ultimi venti anni alcune pagine tra le più importanti e significative della storia dell' hip hop italiano, sia in veste solista che con il suo gruppo, i cor veleno.

Scomparso poco più di una anno fa, per la precisione nella notte di Capodanno del 2016, Primo Brown era apprezzatissimo dai colleghi, tanto per le sue abilità liriche e le capacità di performance dimostrate sul palco, quanto per le sue doti umane.

CaneSecco, che aveva con il membro dei Cor Veleno un rapporto di amicizia e reciproca stima, non è riuscito a non commuoversi nel ricordarlo durante l'intervista.

L'autore di 'Affare Romano' ha voluto rimarcare alcuni comportamenti a suo giudizio deprecabili, messi in atto da parte di molti utenti on line nei confronti di Primo, quando questo era ancora in vita.

Il ricordo di CaneSecco

Il rapper romano ha utilizzato queste parole per descrivere il suo collega e concittadino: 'Tutto l'odio che ho visto per il Primo fratè, quando stava male e non ha avuto voglia di continuare a fare musica. Ad un certo punto ha scritto un post in cui diceva 'Regà, io non me la sento più di fare musica, non mi interessa dei giudizi della gente, se siete il mio pubblico cercate di capirmi'. [..] Gli hanno scritto cose assurde come 'Hai lasciato la musica per una donna', oppure 'Senza il tuo pubblico non sei niente'. [...] Poi dopo un anno, quando è scomparso, tutti a scrivere 'Bello e bravo', e poi un mese dopo non gliene fregava più niente a nessuno di nuovo.

I migliori video del giorno

Ho fatto le citazioni delle frasi di Primo nei miei ultimi pezzi, neanche se ne sono accorti (ndr gli ascoltatori) [..] Io c'ho vissuto con i Cor Veleno, e mi devo sorbire gli insulti della gente su Internet, frate, ci rimani male. A me quando mi parli male della musica mia non mi fai male, a me fa male quando parli dei fratelli che ho visto soffrire e in alcuni casi morire. Come fa la gente a non avere un minimo di cuore ?