Esattamente cinque anni fa, il 1 marzo 2012, moriva uno dei più importanti cantautori della musica italiana, stroncato da un infarto a Montreux luogo in cui doveva svolgere un suo concerto. Il cantante bolognese quell'anno aveva da poco partecipato alla competizione canora del Festival di Sanremo, insieme a Pierdavide Carone. Ancora oggi il suo ricordo e la sua musica accompagnano la vita di numerosissimi italiani. Anche per questo motivo, oggi per commemorare la sua scomparsa verranno organizzati numerosi eventi importanti, tra cui anche un film.

Tanti eventi ed un film in onore di Lucio Dalla

Da oggi primo marzo fino all'otto in moltissime sale dei cinema italiani, verrà trasmesso una docu-fiction dal nome: Caro Lucio ti scrivo. Si tratta di sette episodi che prendono spunto rispettivamente da alcune celebri canzoni di Lucio Dalla.

Un' altra importante iniziativa è quella della Fondazione Lucio Dalla che i giorni 2,3,4 suonerà per le strade di Bologna, la musica di questo importante cantante. Il punto di riferimento di tutte queste iniziative è la casa di Dalla, in via d'Azeglio, che da qualche anno è diventata la sede di un museo, in onore del suo celebre proprietario. Diversi saranno gli incontri e i momenti per ricordare Dalla ai quali parteciperanno molti dei suoi amici come: Pupi Avati, Rita Pavone, Gabriele Muccino, Enrico Rava, Gaetano Currieri, Brunori Sas e Dente, oltre ai musicisti del liceo musicale "Lucio Dalla".

I vari interventi saranno ripresi e mostrati in diretta mediante un maxi schermo a piazza de' Celestini.

Ritornando al cinema i 7 episodi che possiamo vedere già da oggi sono rispettivamente legati ad una lettera specifica.

I migliori video del giorno

Sullo sfondo della magnifica Bologna, vedremo Egle, una postina cantante che apre alcune lettere indirizzate al cantautore. Alcuni protagonisti delle sue canzoni hanno voluto scrivergli una lettera sulla loro vita, sapremo ad esempio che fine hanno fatto Anna e Marco oppure "il caro amico" della canzone l'Anno che verrà. Tutto verrà narrato con voci d'eccezione come quella di Ambra Angiolini, Neri Marcorè, Andrea Roncato, Alessandro Benvenuti e tanti altri ancora.