Paola Turci, tornata al Festival di Sanremo con "Fatti bella per te" dopo ben 15 bocciature, vive una seconda giovinezza artistica e con il suo nuovo album riconquista il cuore degli italiani. "Il secondo cuore" non è solo il 17° album della sua trentennale carriera, ma anche - secondo i dati divulgati dalla Fimi - l'album italiano più venduto della prima settimana d'Aprile. Un risultato eccezionale, mai raggiunto in precedenza, che rinnova il suo giusto successo, dopo anni intensi di attività concertistica e discografica lontana dai riflettori più popolari della televisione, e, soprattutto, dopo l'incidente automobilistico del 1993 che le ha cambiato per sempre la vita e il volto.

Una bella rivincita per lei e, in generale, per la musica italiana di qualità. Quella Musica che da quasi un decennio è minacciata dai talent show e da discografici pessimi, dediti a rottamare l’irrottamabile per far spazio a idoli privi di peso artistico e, quindi, destinati a durare poco.

Classifica ‘album’ fimi - week 12

Il successo del Sanremo 2017 è sotto il segno di Francesco Gabbani - tre volte 'Platino' per il tormentone "Occidentali's Karma" - ma anche di Paola Turci e Ermal Meta. La cantautrice romana svetta nella week 12 delle classifiche ufficiali Fimi, che va dal 31 marzo al 6 aprile, al 2° posto della Chart 'Album', incastonata come un diamante tra i britannici Jamiroquai e Ed Sheeran, nonché al 1° posto della Chart 'Vinili'. Il cantautore albanese non è, al contrario, nuovo ai piani alti.

Dopo otto settimane, sale dal 9° al 6° posto nella Top 'Album' con “Vietato morire”, guadagnandosi la certificazione ‘Oro’ per le venticinquemila copie vendute e la poltrona da giurato ad Amici 16.

Tra le 'New Entry' della settimana: Chiara Civello, 12a con il pop jazzato di '"Eclipse", Lorella Cuccarini, 32a con il pop televisivo di “NemicAmatissima”, e Renzo Rubino, 34° con il pop d'autore de "Il Gelato dopo il mare".

Flop oramai certificato per i cantanti dei talent show: Giusy Ferreri è 43a con lo stucchevolmente radiofonico ''Girotondo", Elodie Di Patrizi 61a con l'innocuo "Tutta colpa mia", Sergio Sylvestre 72° con l'omonimo album dal peso piuma e Chiara Galiazzo 85a con l'elegante essenzialità di "Nessun posto è casa mia". Unica eccezione Michele Bravi: 18° e ancora in corsa per la zona ‘Oro’ con "Anime di carta".

Classifica ‘Album Pop’ iTunes – 7 Aprile

Sullo store di iTunes è l'indie pop di Levante e Ilaria Porceddu a rinfrescare l'aria. Le due isolane dell'87 sono tornate sul mercato cantautorale italiano in data 7 aprile, e già, dopo poche ore, sono balzate nella top ten degli Album ‘Pop’ più venduti.

Levante, a due anni di distanza dal precedente "Abbi cura di te", raggiunge il 1° posto con il suo terzo album: “Nel caos di stanze stupefacenti”. La Porceddu, invece, ripaga i suoi ammiratori di un'attesa lunga quattro anni con "Di questo parlo io", che entra al 10° posto della medesima classifica. Il ritorno della bella sarda, famosa, più che per la partecipazione a X-Factor, per il servizio fotografico osé del mensile Maxim, è stato santificato perfino dal temibile critico musicale de Il Fatto Quotidiano, Michele Monina. In un suo recente articolo l'ha definita, a ben sentire, come "un raro esempio di talento passato da un talent". Chi non ha saputo cogliere il forte appeal ‘pop’ di entrambe è stato, invece, Carlo Conti: le ha candidamente estromesse dal sua triennio sanremese, ripuntando sui soliti ex talent che non riescono a decollare.

Tra le 'Uscite Discografiche' della giornata segnalo la mitica Nada in versione Nada Trio con due componenti degli Avion Travel - vale a dire Fausto Mesolella, recentemente deceduto, e Ferruccio Spinetti - per il suo 20° album in studio: "La posa". Degno d'ascolto anche il cambio di rotta di Mario Venuti, la cui penna ha saputo adattarsi perfino alle ugole multiplatinate di Mietta e Antonella Ruggiero: per il suo 10° album da solista, intitolato "Motore di vita", ha abbandonato le melodie alla Baustelle per generare, assieme all'alter ego Kaballà, una freschezza musicale più personale.

Chiude la lista dei mie ‘consigli per gli acquisti’ il nuovo prosperoso album di Pietra Montecorvino: “Colpa mia”.