Appassionato di svapo e video editing, Matteo Gallegati di Forlì, in arte Il Santone dello Svapo, è uno dei più seguiti youtuber d’Italia: nei suoi video, tra ignoranza e pillole di saggezza, parla di “sigarette elettroniche”. Dalla sua mansarda i video hanno raggiunto milioni di visualizzazioni. Nel frattempo si moltiplicano norme e studi contro la ecig, ma i consumatori sono in crescita.

La nascita del Santone dello Svapo

In un video di 4 anni fa, fumando una sigaretta, Matteo affermava: "Dopo un anno di assenza dalla produzione di video sul mio canale, nonostante tutto sono arrivato al centesimo iscritto, seduto sul trono della mia mansarda.[…] Con sempre meno capelli e sempre più barba, ringrazio tutti quelli che mi seguono”.

Un anno dopo lo rivediamo in un nuovo video, che conta ad oggi 400000 visualizzazioni, dal titolo “Piacere: il Santone dello Svapo”. Matteo, con una pipa elettronica in mano, con "romagnola ignoranza" si racconta: "Chi è il Santone dello Svapo? È un deficiente, che sono io. Questo canale è nato semplicemente dall’idea balenata nella mente malata mia, e supportata dai miei amici.” Il filo conduttore del canale è il desiderio di contrastare la lotta mediatica contro la sigaretta elettronica e di portare sempre più persone in questo mondo. Il Santone racconta la sua esperienza di ex fumatore incallito, salvato dalla ecig.

Il Santone e il settore dello svapo

A distanza di quattro anni, la barba è cresciuta e i capelli sono ancora meno ma gli iscritti al canale del Santone sono arrivati a lambire la quota di duecentomila.

I migliori video del giorno

Si tratta di una cifra ragguardevole, considerato l’oggetto del canale. Quattro mesi fa, in un video dal titolo “Speciale 100K”, Matteo annunciava il raggiungimento della quota di 100000 iscritti, e raccontava la propria storia personale. Nel video parla della sua esperienza di ex tossicodipendenza. Purtroppo o per fortuna undici anni fa Matteo ha passato un momento difficile: lottando con le unghie e con i denti è uscito dal tunnel, riuscendo a dare il giusto peso alle cose. “Io sono semplicemente felice della mia vita, perché tutto quello che ho [...] me lo sono conquistato col sudore”. Oggi il canale You Tube del Santone è prossimo ai 200000 iscritti; ciò “significa che tantissima GENTE ha smesso di fumare, ha smesso di farsi del male”.

L'eccezionalità del fenomeno è tale se consideriamo l'argomento dei suoi video e il pubblico a cui si rivolge. Ciò è sintomatico della crescita d'interesse verso un settore, quello della sigaretta elettronica, che sta passando un momento difficile. Il 21 maggio è infatti entrata in vigore la TPD, direttiva europea sui tabacchi, che pone limitazioni importanti ai liquidi e agli atomizzatori per sigaretta elettronica. Nel frattempo si moltiplicano gli studi che mettono in dubbio le qualità della sigaretta elettronica; nonostante tutto, il mercato della ecig è sempre più florido, e, come dimostrano i video del Santone, suscita sempre più interesse.