Manca ormai davvero pochissimo all'inizio dell'attesissima 12esima edizione della Festa del Cinema di Roma, che prenderà il via domani, 26 ottobre, e si concluderà il 05 novembre. Anche quest'anno non mancano nomi davvero importanti sia tra i film in concorso sia tra gli ospiti attesi non soltanto durante il red carpet, ma anche per l'iniziativa dei cosiddetti "Incontri ravvicinati", durante gli appassionati e i fan avranno l'occasione di parlare a tu per tu con alcuni attori, registi e grandi personalità del mondo dello sport e della cultura.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cinema

Numerose ovviamente le star internazionali, alle quali, tuttavia, si affiancheranno anche diversi protagonisti del cinema italiano.

Film in concorso

Sono ben 39 i film e documentari in concorso alla rassegna cinematografica, molti dei quali meritano sicuramente di essere visti.

Tra questi, procedendo in ordine di proiezione, si possono segnalare in particolare: il film di apertura di domani, "Hostiles", del regista Scott Cooper e con protagonisti Christian Bale e Rosamund Pike, ambientato nel 1892 e che racconta il viaggio di un soldato insieme ad una famiglia cheyenne; "Detroit", che sarà proiettato venerdì 27 ottobre, della regista premio oscar Kathryn Bigelow, incentrato sulle vicende dell'omonima città nell'anno 1967; "Una questione privata", unico film italiano in concorso; "Stronger", proiettato il 28 ottobre, con protagonista Jake Gyllenhaal e che racconta la vera storia di Jeff Baumann, una delle vittime dell'attentato alla maratona di Boston del 2013; "Last Flag Flying" di Richard Linklater, con protagonisti tre veterani della guerra in Vietnam; "Logan Lucky" di Steven Soderbergh, incentrato sul tentativo di rapina messo in atto da una famiglia nei confronti della Charlotte Motor Speedway.

I migliori video del giorno

Ospiti

Quali sono, invece, gli ospiti internazionali ed italiani della rassegna? Tra i nomi più attesi ci sono sicuramente Orlando Bloom e Dakota Fanning, che, il 04 novembre, animeranno la sezione "Alice nella città" con due masterclass, durante le quali racconteranno la loro carriera. Per quanto riguarda, invece, la kermesse degli "Incontri ravvicinati" con il pubblico, tra i protagonisti si contano il regista David Lynch, che durante la manifestazione riceverà anche il premio alla carriera; uno degli allenatori più ammirati del basket americano, Phil Jackson, nonché diversi attori internazionali, in particolare Jake Gyllenhaal, Ian Mckellen e Christoph Waltz. Per quanto riguarda il fronte italiano, invece, gli appassionati avranno l'occasione di incontrare Nanni Moretti, Gigi Proietti e Rosario Fiorello.