Captain marvel - The galactic Avenger è previsto nelle sale USA per marzo 2019: siamo in fase di pre-produzione, ma già circolano notizie succose per i fan delle saghe Marvel: la star sarà Brie Larson, insieme a Samuel L. Jackson e, quasi certamente, Ben Mendelsohn.

Il cast di Captain Marvel

Brie, classe 1989, ha già una corposa filmografia alle spalle, a cominciare dal 1998 e sulla scorta di studi all'American Conservatory Theater di San Francisco, cominciati a 6 anni, allieva più giovane della scuola.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cinema

Battezzata artisticamente dal film Disney Channel Right on track (2003), ha poi proseguito tra tv e Cinema, infilando anche un disco (in realtà non fortunatissimo) ed un tour con Jesse McCartney.

Nel 2016 ha vinto l'Oscar come miglior attrice protagonista in Room di Lenny Abrahamson. Ora assumerà l'identità segreta propria dei supereroi Marvel Comics, interpretando nel quotidiano Carol Danvers, inizialmente personaggio ideato come contraltare del primo Capitano, poi - grazie alla serie firmata da Kelly Sue DeConnick - divenendo ella stessa super-eroina, nell'ottava collana Marvel. Brie ha recentemente confessato in un'intervista che vorrebbe mettersi dietro alla macchina da presa per gli studi Marvel: un'esperienza registica, da aggiungere al resto.

Samuel L. Jackson sarà ancora Nick Fury, figlio di un pilota della prima guerra mondiale e a sua volta eroe nella seconda; dopo aver lavorato come agente CIA, è stato promosso a direttore dell'agenzia Shield, supportata dal ricchissimo Tony Stark (Iron Man).

I migliori video del giorno

La novità annunciata è che il "cattivo" potrebbe avere il volto di Ben Mendelsohn: nato nel 1969 a Melbourne, in Australia, terra vocata per attori del genere (vedi Hugh Jackman/Wolverine nato a Sidney, Chris Hemsworth/Thor nato a Melbourne, così come Eric Bana/Hulk), ultimamente l'abbiamo visto nei panni di Orson Krennic in Rogue One: a Star Wars Story, uscito nel 2016 come spin-off di Star Wars. Nella pellicola con Brie Larson, Mendelsohn impersonerebbe l'antagonista: ne sta discutendo con i registi Anna Boden e Ryan Fleck (che l'hanno già diretto nel 2015 in Mississippi Grind), mentre la casa Marvel non ha ancora rilasciato dichiarazioni sulla voce. Un altro ruolo negativo, ma nella realtà Ben è un tenero amante degli animali, tanto che mentre girava Two Mothers (2013) si fermò per mettere al sicuro un gatto randagio che attraversava la strada. Ricordando tempi passati, in cui rimase disoccupato a Sydney per tre anni, ha raccontato che due cose lo tennero a galla: la lega rugby e il suo cane.