'Mi mancherai sempre': l'ex fidanzato ha ricordato george michael con un dolce messaggio d'amore nel primo anniversario della sua morte. La relazione tra il fotografo Fadi Fawaz e il musicista era iniziata nel 2009 ed il quarantaquattrenne era stato il primo a ritrovare il corpo privo di vita del divo inglese. Attraverso il suo profilo Instagram il quarantaquattrenne ha condiviso un pensiero nei confronti dell'ex frontman dei Wham. Nello specifico Fawaz ha pubblicato una foto che lo ritrae insieme alla pop star accompagnata da una poesia scritta con caratteri rossi sulla guancia destra. 'Mi mancherai fino al giorno in cui non ti incontrerò nuovamente'.

Lo scatto social è stato accompagnato dalla didascalia: 'È quello che è'. Il fotografo [VIDEO] ha deciso di trascorrere in campagna il suo primo Natale senza George Michael. Fawaz ha rivelato che ha deciso di allontanarsi dall'abitazione che ha condiviso con il cantante per il troppo dolore.

'Mi mancherai fino al giorno in cui ti incontrerò'

'Non potevo restare a Londra in questo periodo, qui ci sono troppi ricordi'. Nei giorni scorsi l'ex fidanzato del musicista ha spiegato al Sunday Mirror di aver deciso di trascorrere il Natale con alcuni amici. 'In questo momento non sopporto gli alberi di Natale o le luci intorno a Londra'. Fawaz ha sottolineato che non vede l'ora che finisca il periodo delle festività. 'Sono troppo triste'. Nell'intervista rilasciata al tabloid inglese l'uomo non ha voluto parlare del momento in cui ha ritrovato il corpo del cantante privo di vita.

Da sottolineare [VIDEO] che nelle ultime ore è emerso che la tomba di George Michael non ha ancora una lapida nonostante si trascorso un anno dalla sua improvvisa scomparsa. In compenso sono numerosi gli ammiratori che si sono radunati davanti la casa di Highgate dell'artista per rendergli omaggio e ricordare l'amato interprete di Last Christmas.

La protesta per il mancato tributo, l'omaggio dei fan

In tanti si sono messi in fila per lasciare un ricordo floreale o altri oggetti in memoria dell'ex leader dei Wham. Non sono mancate proteste nei confronti del mondo della musica e delle istituzioni per non aver ricordato George Michael con una serie di iniziative e, soprattutto, con un concerto commemorativo. Non è da escludere che qualcosa in tal senso venga fatto nei prossimi giorni o all'inizio del nuovo anno. Natale duro anche per la famiglia della pop star che ha esortato i tanti fan a manifestare l'affetto nei confronti di parenti ed amici in questi giorni di festa.