harry potter, si sa, è molto più che una semplice saga. È difficile poter descrivere cosa realmente rappresenti se non pensandolo come un mondo parallelo fatto di sogni ed incantesimi che ha catturato i cuori di milioni di lettori e telespettatori. A Londra le prime cose che si trovano tra le bancarelle di Camden Town sono le maglie rappresentanti il simbolo dei doni della morte o quelle con la celebre frase di Hermione Granger "It's Leviòsa, not Leviosà!", insieme ovviamente a quelle dei Beatles.

Gli ex maghetti sono poi compresi tra gli under 30 più ricchi del Regno Unito, con Daniel Redcliffe che occupa l'ottavo posto ed Emma Watson il 20°, nonostante l'ultimo film della saga cinematografica risalga al 2011.

Più che un successo mondiale, un vero e proprio stile di vita. Chi di quelli che lo hanno visto ed amato non sente un brivido lungo la schiena al riecheggiare della colonna sonora? Chi non conosce almeno 3 incantesimi o le proprietà della mandragola? Chi per una volta non vorrebbe assaggiare una bella pinta di burrobirra o le caramelle tutti i gusti più uno?

Nel corso degli anni si è vociferato molto sul ritorno del maghetto, alcuni volumi sono comparsi quì e lì come "The cursed child" che in realtà non è un libro della Rowling, ma un'opera teatrale di Jack Thorne che riprende la storia da dove era stata lasciata nei romanzi della scrittrice. Non si poteva immaginare finale migliore effettivamente, quindi forse la storia del maghetto doveva terminare così.

E allora, cosa fare per far sognare ancora milioni e milioni di bambini, ragazzi, adulti? Beh, inventare una nuova storia, che si rifaccia al mondo fantastico già inventato!

Animali fantastici

In realtà, "Gli animali fantastici: dove trovarli" è stato pubblicato dalla Rowling nel 2001, ben sette anni prima dell'ultimo romanzo di Harry Potter.

Questo volume rappresenta la copia di uno dei libri di testo di Harry Potter, obbligatorio dal primo anno ad Hogwarts, in cui vengono descritte 75 specie di creature magiche conosciute durante i suoi viaggi dal magizoologo (colui che studia questo tipo di animali) Newt Scamander.

Nel 2016, sotto l'occhio attento di J.K., esce quindi Animali fantastici e dove trovarli, film che si ispira appunto alla storia di Newt Scamander, allievo molto amato da Albus Silente. L'attore principale è il meravoglioso Eddie Redmayne, premio oscar per aver interpretato Stephen Hawking in "La teoria del tutto", ma è presente anche Colin Farrel nei panni del cattivo e si ha la straordinaria partecipazione di johnny depp sempre nei panni di Grindelwald, anche se solo per pochissimi secondi.

C'è un salto temporale nella storia quindi, ci troviamo nel 1926, questa volta a New York. Per la prima volta si parla di un mondo magico abbastanza diverso da quello di Hogwarts. Ma anche questa volta sono molte le insidie che il giovane magizoologo appassionato di creature magiche dovrà affrontare.

Se molti fan del maghetto più famoso del mondo si sono mostrati scettici e non si sono affatto fidati del nome del film, i più invece non hanno tolto la fiducia alla loro paladina J.K. ed hanno amato anche questa pellicola, non rimanendone sicuramente delusi.

Un affascinantissimo Silente

La più importante novità di "Animali fantastici: i crimini di Grindelwald", in programma per il 15 novembre 2018, è sicuramente la partecipazione di Silente nella storia in aiuto del suo affezionato allievo Scamander. Ad interpretare l'amato preside di Hogwarts sarà Jude Law, che in una intervista rilasciata nel 2017 ha fatto trapelare qualche piccola notizia sul suo personaggio. "Sappiamo già come sarà da vecchio. Sappiamo che compirà delle scelte molto diverse da quelle in cui mi troverò ad interpretarlo io. Perché quando sarà ad un bivio sceglierà la strada giusta da seguire"

Sembrerebbe, quindi, che quello sullo schermo sarà un Silente molto diverso da quello conosciuto. Johnny Depp interpreterà ancora il mago oscuro Gellert Grindelwald, che alla fine del primo capitolo era stato catturato dal MACUSA, il magico congresso degli Stati Uniti d'America, ma riuscirà a scappare con l'intento di portare i maghi purosangue a regnare sui babbani, gli esseri non magici, trovando un nemico in Silente e in Scamander che cercheranno di combatterlo. Grindelwald è anche l'ex migliore amico e cotta giovanile di Albus, nonchè primo grande mago oscuro, predecessore di Voldemort stesso.

Ecco il primo trailer:

Beh, che dire! Il sogno continua!