Era il 1917 quando John Ronald Ruel Tolkien iniziò a scrivere, quello che lui stesso definì, "La prima storia reale della Terra di Mezzo": lo scrittore, convalescente in ospedale in seguito alla battaglia delle Somme (Prima Guerra Mondiale) si trovò dunque a dar vita ai personaggi della Terra di mezzo, ben prima dello "Hobbit" e "Il Signore degli Anelli [VIDEO]". Oggi, a 45 anni dalla morte dello scrittore inglese, un nuovo capolavoro inedito, ambientato nell' Universo Tolkieniano, arriverà nelle librerie inglesi. Il libro intitolato "The Fall of Gondolin" (La Caduta di Gondolin) uscirà il 23 Agosto, pubblicato dalla casa editrice HarperCollins, sugli scaffali inglesi: la conferma arriva da Amazon, dove è già possibile la prenotazione del volume.

Questa notizia sensazionale arriva, all'orecchio dei numerosi fans della Saga Fantasy, proprio nello stesso momento in cui Amazon, assieme a Warner, sta lavorando alla creazione di una serie Tv costosissima che tratterà le vicende della Terra di Mezzo: dunque una doppia sorpresa per i fans di Tolkien.

The Fall of Gondolin, che segue l'uscita di Maggio del precedente libro "Beren e Luthien", è stato possibile redigerlo grazie alla curiosità del figlio di Tolkien: tale qualità gli ha permesso di trovare i numerosi manoscritti lasciati dal padre [VIDEO]. Chrisopher Tolkien curerà anche quest'opera del padre, mentre le illustrazioni sono il risultato dello storico illustratore delle vicende della Terra di Mezzo, Alan Lee. La vicenda narrata in questo libro sarà antecedente a tutto ciò che, ad oggi, sappiamo e che riguarda il Mondo tolkieniano: sarà il primo incontro con gli orchi e i Balrog (creature demoniache).

Si tratterà di una collezione di versioni differenti della vicenda, inseriti e arricchiti da un racconto, che inquadra i singoli testi nello sviluppo della storia, mediante le fasi compositive della mitologia dell'autore. Tale edizione inoltre sarà composta da 304 pagine e darà la possibilità ai lettori di conoscere Le Grandi Leggende del Passato della Terra di Mezzo e non solo.

Sviluppo della trama e personaggi di 'The Fallen of Gondolin'

Protagonista della vicenda è Tuor, un Noldor, che parte alla ricerca della città elfica di Gondolin. Durante il suo viaggio, si scontrerà con Ulmo, Signore dell'acqua, dei Mari e degli Oceani, che si ergerà dal mare durante una tempesto( tale momento, viene rivelato dalla casa editrice HarperCollins, sarà uno degli episodi più rilevanti nella storia della Terra di Mezzo e Ulmo apparirà infatti anche ne Il Silmarillon, altra opera di Tolkien). Quando Tuor raggiunge finalmente Gondolin, diverrà un grande uomo e padre di Eärendil (altra figura fondamentale che ritroviamo sempre nel Silmarillon), ma egli si troverà a dover fronteggiare l'attacco del malvagio Signore Oscuro,Morgot, dei Balrog, dei draghi e degli orchi.

Alla fine, mentre il protagonista fugge a sud, assieme alla moglie Idril e al figlio, la città elfica di Gondolin si sgretola e crolla.Tutto questo accade ben millenni prima delle avventure e delle gesta straordinarie di Bilbo e Frodo Beggins che tutti noi conosciamo.