I rolling stones si prendono gioco del tempo, dei cosiddetti blocchi creativi, delle mode e di un mondo che sembra fermarsi ogni qual volta la macchina della band inglese si mette in moto coinvolgendo i fan distribuiti in tutto il globo terracqueo. Sì, pure i pesci! Quando si tratta di Rolling Stones i paragoni sono inutili e loro, le pietre rotolanti, sanno di essere i fuoriclasse del rock aldilà dei vecchi dualismi con i Beatles o dei gusti musicali. E Mick Jagger...

Pubblicità
Pubblicità

Parola di Sir Mick

Mr. Jagger è stato intervistato da Indipendent IE e quando il cantante dei Rolling Stones parla di lavoro, tutto il mondo ascolta. "Al momento sto scrivendo [...] soprattutto per gli Stones", ma non solo perché a 74 anni suonati il cantante nato a Dartford nel 1943, ha parlato, questa volta al Sunday Post, anche di nuova attività live. "A essere onesti - sottolinea lo stesso Mick Jagger -, non ho proprio pensato che questo set di concerti potesse essere il nostro ultimo tour".

L'intervista si conclude poi con una presa d'atto che ci si possa pur prendere gioco della carta d'identità, ma che oggi non è ancora il momento di di smettere di rotolare. "Arriverà un momento in cui, per qualsiasi ragione - conclude il cantante dei Rolling Stones -, non vorremo più farlo (suonare dal vivo, n.d.r.), ma non sarà certo questa estate".

Prove di eternità

Mick Jagger scrive, dunque, anche se ancora non si sa se per il suo percorso solista o per la band.

Pubblicità

Non sono però solo le dichiarazione del singer degli Stones a sottolineare lo status di evergreen della band in quanto Virgin radio riporta altre dimostrazioni che facciano pensare ai quattro musicisti come ad una sorta di eterni ribelli del rock and roll. Il chitarrista Ronnie Wood ha fatto infatti sapere che all'età di settant'anni ha sconfitto un cancro al polmone, una battaglia vinta con grande sorpresa dallo stesso musicista che dichiarò al Daily Mail di aver scelto l'operazione senza passare per la chemioterapia per non voler perdere i capelli.

Infine si è creata molta attesa dopo l'annuncio della stessa band britannica che si appresta ad una pubblicazione definita "monumentale". Il prossimo 15 giugno, infatti, uscirà "The Rolling Stones - Studio Albums Vinyl Collection 1971 - 2016", ovvero un box di quindici vinili che ripercorreranno la discografia marchiata dalla bocca con lingua, una produzione dai nastri originali figlia degli Abbey Road Studios di Londra.

Leggi tutto