La figura di Big Fish è da sempre una delle più rispettate nel panorama hip hop italiano, il produttore ex Sottotono è infatti un vero e proprio veterano della scena, uno che è sempre rimato al passo coi tempi, sfornando hit in ogni periodo storico dell'evoluzione del Rap italiano: dagli anni '90 ad oggi Big Fish, in un modo o nell'altro, c'è sempre stato.

Big Fish: Hitmaker da vent'anni

Tormento, Fabri Fibra, Emis Killa, Bassi Maestro, Marracash, Gué Pequeno, Caparezza [VIDEO], Ensi, Jake La Furia, Mondo Marcio ed Esa, sono solo alcuni trai tantissimi rapper italiani che hanno avuto la fortuna di poter rappare sfruttando uno dei tappeti musicali creati dal genio di Massimiliano Dagani, questo il vero nome del producer nato a Galliate, in provincia di Novara, nel 1972.

Insomma, parliamo di una delle figure artistiche tra le più rispettate nel panorama hip hop made in Italy, nonché uno dei beatmaker (nel suo caso potremmo tranquillamente parlare di 'hitmaker', vista l'impressionante mole di brani di successo realizzati nell'arco della carriera) più apprezzati proprio dal punto di visto tecnico, uno che, per intenderci, non ha mai sbagliato una base. Le sue produzioni infatti, tra i rapper italiani sono ancora tra le più ambite, oggi come venti anni fa.

Non è un caso se è sempre Big Fish l'uomo dietro due delle più popolari HIT della carriera di Fabri Fibra, pubblicate a distanza di oltre dieci anni. Brani diversissimi tra loro, che in maniera altrettanto diversa, in periodi storici distanti, hanno segnato la storia del rap italiano, ovvero 'Applausi Per Fibra' e 'Stavo Pensando a Te'.

Young Signorino e Big Fish: la coppia che non ti aspetti per 'La Danza dell'ambulanza'

Se quella di Big Fish è una delle figure più rispettate e stimate dell'intero panorama rap italiano, quella di Young Signorino rappresenta invece, almeno per il momento, l'esatto opposto. Il controverso e giovanissimo autore di 'Dolce Droga' è infatti al momento uno dei personaggi più haterati d'Italia. Sono infatti tantissimi i detrattori che quotidianamente lo insultano, prendendolo in giro per i numerosi e vistosi tatuaggi visibili sul suo viso, così come per i testi delle sue canzoni, da molti considerati in tutto e per tutto privi del benché minimo senso logico, e tanto meno di una qualsivoglia parvenza di valore artistico.

Tutto ciò però non ha fatto altro che giovare a Young Signorino, che in seguito al recente servizio televisivo a lui dedicato, andato in onda su Striscia La Notizia, ha notevolmente incrementato i suoi seguaci [VIDEO].

Pochi istanti fa, è uscita 'La danza dell'ambulanza', il nuovo pezzo di Young Signorino, prodotto da Big Fish, un pezzo che unisce due mondi sonori che molti appassionati di hip hop non avrebbero mai voluto vedere incrociarsi. La polemica, come era ampiamente prevedibile, è già accesissima.