Oltre ad essere ormai un'indiscutibile colonna portante ed istituzione del Rap italiano, Gué Pequeno è un vero e proprio stacanovista del music business. A testimoniarlo è la sua sterminata discografia, una delle più vaste del panorama nazionale, che ormai da tempo viaggia costantemente sull'impressionante media di un album all'anno. Il 2018, ovviamente, non farà eccezione.

'Ho scritto un altro disco, come se fosse normale'

Nonostante sia attualmente impegnato nella promozione del suo libro 'Guérriero' – un ritratto, per certi versi un manifesto, che l'autore ha voluto definire come un qualcosa di più vicino ad un flusso di coscienza, piuttosto che ad un'autobiografia – il rapper ha recentemente annunciato l'imminente arrivo di un nuovo album e di un nuovo singolo, dopo il successo di 'Come Se Fosse Normale', l' ultimo inedito del Golden Boy del rap italiano, pubblicato 'quasi' a sorpresa lo scorso mese, nel quale era già contenuto una sorta di pre-annuncio dell'album.

Ad un certo punto del brano, infatti, il testo recita: 'Ho scritto un'altro disco, come se fosse normale'.

L'annuncio più concreto, però, è arrivato soltanto qualche ora fa, durante l'ennesima intervista concessa – questa volta ai microfoni de 'La Stampa' di Torino – ad un giornale, per promuovere il sopracitato libro, edito Rizzoli.

Nella parte finale della chiacchierata di sei minuti con Daniela Lanni, Gué Pequeno ha confermato l'imminente pubblicazione di un nuovo singolo, prevista per il 1 giugno 2018.

Collaborazioni internazionali

Il brano, stando a quanto dichiarato in un'altra intervista – concessa stavolta ad una radio svizzera, durante la quale il rapper ha parlato [VIDEO]anche di Caparezza, Marracash, Noyz Narcos, Salmo, Dark Polo Gang, Cardi B e Ghali – dovrebbe essere arricchito da un featuring di un'artista straniero, che il rapper non ha esitato a definire come la collaborazione più prestigiosa della sua carriera a livello internazionale.

E proprio i featuring, sempre stando a quanto dichiarato nell'intervista concessa qualche giorno fa alla radio svizzera 'Rete Tre', saranno uno degli ingredienti principali del prossimo album dello storico membro della Dogo Gang, contrariamente a quanto successo nella maggior parte dei precedenti lavori solisti dell'autore di 'Gentleman'. Il disco, che non ha ancora un titolo, verrà pubblicato a settembre, l'annuncio è arrivato nell'ambito della sopracitata intervista concessa a 'La Stampa', durante il 'Salone del Libro' [VIDEO].