Il Rap game torna ad infiammarsi dopo un'inusuale serie di giornate tranquille: protagonisti diretti e indiretti dell'ultimo social dissing sono Jamil, Lazza e, suo malgrado, Salmo, nomi di primo piano della scena rap italiana.

Tutto è iniziato nella tarda notte di ieri, quando su YouTube sono iniziati a comparire diversi video con titoli molto simili tra loro, o addirittura identici, come ad esempio 'Jamil fa il bullo contro Lazza' o 'Jamil bullizza Lazza' e simili.

Il motivo di tutto ciò è attribuibile ad una precisa richiesta fatta proprio dal 'bullo' in questione, ovvero Jamil, che ha esplicitamente chiesto ai supporter di ricaricare su YouTube un frammento di una video diretta realizzata sulla sua pagina Instagram, utilizzando proprio il titolo sopracitato.

Jamil prende in giro Lazza e il video ufficiale del suo ultimo brano

Durante la diretta il rapper ha sbeffeggiato, in maniera chiara e diretta, il collega milanese, sottolineando i risultati – non del tutto esaltanti, almeno dal punto di vista di Jamil – del suo ultimo videoclip ufficiale, dal titolo 'Porto Cervo', pubblicato il 16 luglio 2018 e fermo ancora a 'sole' 366.000 visualizzazioni, nonostante la spinta pubblicitaria di un vero e proprio pezzo da novanta – non solo del rap, ma di tutto il music business [VIDEO]– come Salmo. Queste le parole del King del Bong:

"Ciao ragazzi di YouTube, volevo dire che il nuovo video di Lazza fa c***re, 'Porto Cervo', una bella m***a. Sono felice che il mio ultimo video, senza sponsor e senza l'aiuto di Salmo che lo supporta, sia riuscito ad ottenere risultati migliori.

Figuriamoci come sarebbero messi gli altri artisti, se qualche rapper grosso iniziasse a supportare la mia musica."

Jamil rivendica i numeri di 'Trap Baida', il suo ultimo video

Nelle brevi clip in questione, che da questa mattina stanno ovviamente facendo discutere la comunità hip hop italiana, è possibile constatare come le critiche e le prese in giro del rapper [VIDEO]veronese classe 1991 siano frutto di una vera e propria dichiarazione spontanea, il cui vero obbiettivo, più che 'bullizzare' l'autore di 'Porto Cervo', sembra essere quello di rivendicare i risultati ottenuti dallo stesso Jamil con il suo ultimo videoclip ufficiale, dal titolo 'Trap Baida', anch'esso pubblicato su YouTube il 16 luglio 2018, che è stato capace di totalizzare fino ad ora 381.000 views, 15.000 in più di 'Porto Cervo'.