"Le ultime 24 ore" è un film di genere thriller e drammatico di Brian Smrz, che vede protagonista Ethan Hawke, coinvolto in una vicenda incredibile: il suo personaggio, Travis Conrad, tornerà in vita per appena ventiquattro ore, durante le quali potrà riscattarsi dalla sua vita criminosa, facendosi giustizia.

Il regista statunitense ha scelto, dunque, Ethan Hawke per interpretare il killer - nonché agente dell'FBI - Travis Conrad. Accanto a lui ci sono Rutger Hauer, Paul Anderson, Liam Cunningham, Tanya van Graan, Hakeem Kae-Kazim e Nathalie Boltt. La pellicola, attesa al Cinema per il 25 luglio, verrà distribuita in Italia [VIDEO]da Eagle Pictures.

La trama del film

Travis Conrad (Ethan Hawke), un killer ed agente dell'FBI, viene ucciso durante un conflitto a fuoco particolarmente cruento. Tuttavia, gli viene inaspettatamente offerta una seconda possibilità: in ospedale eseguono un intervento chirurgico sperimentale che riporta l'uomo in vita per un solo giorno. E così Travis si risveglia con un timer al braccio che indicherà quanto tempo gli resta per portare a termine la sua missione.

Il killer, infatti, sarà chiamato a fare giustizia, sgominando la potente organizzazione criminale che gli ha assassinato la moglie e il figlio cercando, al contempo, di redimersi dai suoi peccati. In questo complicato piano, l'uomo potrà contare sulla collaborazione della spia che l'ha ucciso. Sarà il tempo il vero protagonista della pellicola: Conrad, infatti, avrà solo 24 ore per riscattarsi da un'esistenza poco edificante.

Il risveglio del protagonista, come si evince dal trailer, sarà sì traumatico, ma ben consapevole di quanto è accaduto. Il personaggio interpretato da Ethan Hawke, difatti, pronuncia una frase piuttosto ad effetto: "Mi chiamo Travis Conrad, sono un agente dell'FBI, e sono appena morto". A questo punto, toccherà a lui sfruttare al meglio il poco tempo che gli è stato concesso.

La corsa contro il tempo nella storia del cinema

"Le ultime 24 ore" non è di certo il primo film che ha, come tema portante, la lotta contro il tempo. Ci sono già altre famose pellicole del passato che hanno visto i protagonisti destreggiarsi in avventure simili [VIDEO], come Franka Potente in "Lola corre" di Tom Tykwer, dove la protagonista deve raccogliere in 20 minuti ben centomila marchi per salvare la vita al fidanzato.

Ricordiamo anche "In Time" con Justin Timberlake e Amanda Seyfried, che si svolge in un mondo alternativo in cui il tempo viene usato al posto del denaro, misurato con un display posto sull'avambraccio.

Come si evince dal titolo, anche "Minuti contati" si basa sullo stesso presupposto: qui Johnny Depp si è cimentato in una performance davvero singolare, poiché la pellicola è stata girata in tempo reale, facendo coincidere il tempo del film con quello del racconto.

"Le ultime 24 ore", dunque, non sarà il primo lungometraggio incentrato sulla corsa contro il tempo e su una missione da compiere, ma sembra essere comunque in possesso di tutte le carte in regola per affermarsi come un buon thriller dall'azione garantita.