La Settima Musa è il nuovo film di genere horror [VIDEO] diretto da Jaume Balagueró, noto regista spagnolo per la qualità e l'intensità dei contenuti dei suoi film [VIDEO]. Il regista si è cimentato in questo nuovo lavoro, dirigendo un cast davvero d'eccezione, tra cui spiccano Christopher Lloyd, che da diverso tempo non entrava in scena, e Joanne Whalley. Nel cast vi sono anche Franka Potente, Ana Ularu, Leonor Watling, Manuela Vellés ed Elliot Cowan. Il film è distribuito da Adler Entertainment.

La trama del film

Samuel Solomon, interpretato da Elliot Cowan, è un professore di lettere che a causa della tragica scomparsa della sua fidanzata non lavora più da oltre un anno.

L'uomo infatti è turbato da un incubo ricorrente, in cui vede una donna mentre viene uccisa durante un rituale, come fosse vittima di un sacrificio umano. All'improvviso, la stessa donna che vede nel sogno viene uccisa nella realtà, in circostanze non ben definite. Tutto ciò lo scuote, e il professore decide di volerne sapere di più.

Samuel riuscirà a raggiungere il luogo in cui è avvenuto l'omicidio, dove conoscerà una donna di nome Rachel, interpretata da Ana Ularu. Anche lei ha avuto lo stesso suo incubo, come fosse una premonizione, e uniti da questo fardello insieme cercheranno di conoscere l'identità della vittima e soprattutto il motivo del suo brutale omicidio. Tutto ciò li condurrà in una dimensione sconosciuta, il regno delle Muse, che dall'inizio dei tempi ispirano gli artisti, ma che allo stesso tempo agiscono attraverso i loro poteri oscuri, interferendo in modo terrificante sulla realtà.

Curiosità

La Settima Musa è tratto e rivisitato dal romanzo intitolato "La dama numero tredici" di José Carlos Somoza, scrittore spagnolo che ha tratto ispirazione dagli studi di R. Graves sui miti antichi, tra cui quelli greci. La rivisitazione del libro è di Jaume Balagueró, il più noto regista horror spagnolo, conosciuto soprattutto per "REC", la serie di zombie movies dal carattere terrificante e sanguinoso, ma anche per "Fragile - A ghost Story", "Nameless", "Bed Time" e molti altri film entrati nel mito del Cinema horror spagnolo.

Spicca nel cast Christopher Lloyd, anche se nel film ricopre un ruolo da non protagonista. L'attore era mancante da tempo sui set cinematografici.

Come tutte le produzioni dello spagnolo Balagueró, anche La Settima Musa promette risvolti horror degni di entrare tra le "Películas para no dormir", i film del regista che ci tengono svegli la notte. Non ci resta che aspettare di vederlo al cinema.