Annuncio
Annuncio

Il cantante dei Black Sabbath, Ozzy Osbourne è stato ricoverato alcuni giorni fa in ospedale a causa di complicazioni seguite ad un'influenza: il figlio Jack Osbourne, che è andato a trovarlo in ospedale, ha voluto però rassicurare tutti fan sulle condizioni di salute del cantante.

La salute di Ozzy

Lo scorso lunedì 4 febbraio Ozzy è stato ricoverato presso l'ospedale Keck della University of Southern California, a sud di Los Angeles. Le sue condizioni non sono sembrate gravi, e secondo la moglie e manager del cantante Sharon Osbourne la decisione del ricovero è stata presa perché "questo è il modo migliore per condurlo ad una guarigione più rapida".

Secondo i medici infatti, se Ozzy avesse continuato a stare in tour all'aperto avrebbe avuto il rischio di contrarre una polmonite: possiamo quindi dire che il ricovero è stato fatto a scopo precauzionale.

Annuncio

Nella giornata di ieri, 7 febbraio, il figlio della coppia Jack, ha postato un selfie su Instagram mentre era in macchina, insieme alla didascalia: "Taglio fresco, occhiali nuovi, giornata di sole, tutto va bene, ora vado a vedere papà. Sta molto meglio, grazie per tutti i vostri messaggi".

Rinvio dei concerti

La brutta influenza contratta dal cantante lo ha costretto a rinviare il tour europeo, inclusa la data italiana, che verranno recuperate probabilmente a settembre. Ma non sappiamo ancora quando precisamente ciò avverrà: per il momento, in assenza di comunicati ufficiali dei promoter, possiamo solo basarci su quanto detto dallo stesso Ozzy, che vorrebbe recuperare i concerti europei dopo l'estate, nel mese di settembre.

Annuncio

In tour Ozzy avrebbe dovuto suonare in Gran Bretagna, e anche in Germania, Finlandia, Svezia e Svizzera, e Spagna. Anche nel mese di marzo il cantante ha programmato dei concerti: sarebbe infatti atteso a due importanti festival, il Download Australia, e il Download Japan.

Altri problemi di salute

Questa è la seconda volta che Ozzy finisce in ospedale. Lo scorso ottobre infatti il cantante ha contratto un'infezione da stafilococco e per questo motivo è stato sottoposto ad un intervento chirurgico alla mano: si accorse di avere il pollice gonfio e dopo lo show di Salt Lake City andrò al pronto soccorso per farsi visitare. In quella circostanza gli venne scoperta l'infezione, che avrebbe potuto essere più grave e condurlo anche alla morte.

Annuncio

Anche in quest'occasione, il cantante ha dovuto cancellare alcuni appuntamenti dal tour americano, che saranno recuperati la prossima estate.

Poi qualche settimana fa, come se non bastasse, Ozzy ha avuto un problema all'occhio, a seguito di un colpo di tosse, problema comunque meno grave dell'ultima influenza. Sul suo profilo si vede la foto dell'occhio e nella didascalia si legge che ha tossito così forte al punto che gli è scoppiato un vaso sanguigno nell'occhio. Fortunatamente i tempi di recupero per un problema del genere si aggirano intorno alle due settimane.