Salmo, il noto rapper sardo, il 21 giugno ha inaugurato un vero e proprio Festival a bordo di una nave. Si tratta dell' Open Sea Republic e l'idea è nata per eliminare tutte le barriere che separano gli artisti dal pubblico. Il rapper ha detto di no a X-Factor e sta già lavorando al suo prossimo album.

Open Sea Republic, il progetto di Salmo

L'originale progetto del rapper ha compreso 36 ore di musica, attività ricreative, videogiochi e cinema.

Pubblicità
Pubblicità

Due giorni in mare aperto con cinque palchi e una trentina di amici, con partenza da Genova e arrivo a Olbia.

Salmo ha voluto esorcizzare i ricordi della fatica dei suoi anni di gavetta quando dalla Sardegna doveva imbarcarsi per andare a suonare in vari posti. Per risparmiare, lui e la sua band sceglievano il posto ponte: è stato allora che ha iniziato per la prima volta a desiderare una nave tutta sua. Alla musica ci hanno pensato anche alcuni suoi colleghi sia di hip hop che di elettronica: Gemitaiz, Crookers, Franco 126, Orange e Frenetik.

Pubblicità

Playlist, il nuovo album ed il no a X-Factor

Il suo ultimo album, Playlist, è stato il più ascoltato su Spotify il giorno della sua uscita con il maggior numero di stream (9.956.884) ed è già triplo disco di platino. Un successo inaspettato ma sperato, per Salmo che in questo lavoro aveva tante cose da dire.

Il suo pubblico è variegato, lui si rivolge ai più maturi affermando che i più giovani capiranno più avanti la complessità di alcuni argomenti come, ad esempio, la disoccupazione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Concerti E Music Festival X Factor

Anche il rapper si è avvicinato ad alcuni temi quando è cresciuto: ad esempio la passione per Caravaggio.

Salmo è uno dei rapper più amati sulla scena italiana e, come ha dichiarato sui social, sta già lavorando al nuovo album. Il rapper ha più volte affermato che la musica per lui viene sempre al primo posto, anche prima del denaro. Gli avevano proposto di partecipare a X-factor, ma lui ha rifiutato.

Secondo Salmo è molto più importante la musica dei soldi e della popolarità che sicuramente si ottengono da un talent show così famoso. In una recente intervista a Il Fatto Quotidiano ha dichiarato che accettare X-factor, per lui sarebbe stato come ammettere di essere arrivato a fine carriera: ma subito dopo ha precisato che in questo non c'è nessun riferimento a Fedez. I due rapper hanno semplicemente fatto delle scelte diverse nel percorso di vita.

Pubblicità

A proposito della trap italiana, a differenza di quella americana, dice che è birra annacquata e che presto passerà, perché si tratta solo di una moda.

Salmo ha deciso di anteporre la sua musica e i suoi sogni da bambino a tutto: e ci è riuscito, con un album che ha sbancato le vendite, con una tournée in sold out e con mille presenze nel suo ultimo progetto di Open Sea Republic.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto