Il popolare scrittore ed alpinista Mauro Corona ha sostenuto di essere stato vittima di una 'censura' in TV. Andando maggiormente nei particolari e stando a quanto riportato da un articolo del magazine del Fatto Quotidiano, Corona ha affermato di essere stato 'silenziato' quando ha detto che il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti sarebbe peggiore di Renzi. Oltre a ciò, lo scrittore ha dichiarato che in Italia non vi sarebbe una reale democrazia.

La 'pacificazione' con Bianca Berlinguer

A giugno Corona era stato escluso ufficialmente dal popolare programma 'Cartabianca', condotto dalla famosa giornalista Bianca Berlinguer. L'esclusione dell'alpinista era avvenuto a seguito del suo litigio con la conduttrice, motivato dal fatto che lo stesso Corona aveva bevuto una birra durante la trasmissione. In seguito, riporta il già citato articolo del Fatto Quotidiano, Berlinguer e Corona avevano fatto definitivamente pace nell'ultima puntata del programma.

Lo scrittore: 'Vado in Tv per parlare come un cane sciolto'

Mauro Corona ha anche rivelato le motivazioni della sua presenza in TV. Più specificatamente, l'alpinista ha detto di andare in televisione per parlare come un cane sciolto e per questioni di vanità. Entrando nei dettagli, lo scrittore ha ribadito di presenziare in Tv anche solo per poter vendere qualche copia in più dei suoi libri. Corona ha anche ribadito di aver avuto una vita alquanto difficile e di essere stato dipendente dall'alcool per anni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Fabrizio Corona

Il celebre scrittore ed alpinista ha anche sostenuto di non essere una bella persona e di aver combinato molti guai nella sua vita. D'altronde, Corona ha voluto ricordare di avere diverse pendenze giudiziarie a suo carico e, inoltre, ha rivelato di essere stato condannato anche per un'interruzione di funzione religiosa. Più precisamente, il noto alpinista ha raccontato che una volta prese a calci il parroco in quanto, a suo dire, stava raccontando diverse menzogne.

Corona ha anche rivelato di non essere intenzionato a ritornare a 'Cartabianca' e in Tv in generale. Comunque sia, riporta un articolo pubblicato sul sito 'Blog di Cultura.it', alcuni opinionisti sostengono che le cose potrebbero comunque cambiare. Dal canto suo, per ora lo scrittore originario di Baselga ha fatto sapere di voler tornare alle 'origini' puntando tutto sui libri. Detto questo, un possibile 'ritorno' di Corona in televisione è tutt'altro che campato in aria, tenendo anche conto del fatto che l'uomo è diventato, comunque sia, un personaggio di primissimo piano per RAI 3 e per lo stesso programma condotto da Bianca Berlinguer.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto