Ieri, 7 settembre 2019, alle ore 17:00, è stata inaugurata la mostra 'Sfogliando la Luna'. La sede, il Corridoio Grande della Biblioteca Classense di Ravenna, ospiterà l'evento fino al 9 novembre.

L'Istituzione Biblioteca Classense rappresenta anche uno dei due partner organizzativi, insieme al Planetario di Ravenna - Associazione Ravennate Astrofili "Rheyta"- ARAR. L'ingresso sarà gratuito per tutta la durata.

Alle ore 21:00 di ieri, nella sala Dantesca della Biblioteca, c'è stato un approfondimento tematico con la studiosa Anna Gabriella Chisena e il divulgatore Adrian Fartade che hanno argomentato su temi inerenti la conoscenza del Cosmo e della Luna ai tempi di Dante.

Sfogliando la Luna, le caratteristiche e l'organizzazione

È un iter esplorativo nelle conoscenze, acquisite e da acquisire, da ripercorrere attraverso le collezioni Classensi guidati da un'unica trama che rappresenta il tema della mostra cioè la Luna a 50 anni dal primo moon landing del 20 luglio 1969.

È organizzata in cinque sezioni attraverso le quali sarà ricostruita la cronaca del 1969 partendo dalla stampa periodica e proseguendo attraverso documenti originali, antichi e moderni, del patrimonio Classense con l'obiettivo di far soffermare l'attenzione dei visitatori sulla letteratura di genere e sui fumetti.

Con queste premesse non può mancare un ampio spazio dedicato al genere d'avventura. I primi romanzi nacquero nel Settecento, tra i quali il più famoso è Robinson Crusoe di Daniel Defoe.

Ma l'autore, di questo genere, che con i suoi racconti, come 'Dalla Terra alla Luna' del 1864, ha anticipato eventi futuri che però a quel tempo appartenevano esclusivamente al mondo della fantascienza è Jules Verne. È stato definito "ll primo romanziere a tempo pieno di fantascienza del mondo". Guido Gozzano gli dedicò, in un suo sonetto, delle parole emblematiche: "La Terra, il Mare, il Cielo, l'Universo per te, con te, poeta dei prodigi, varcammo in sogno oltre la Scienza".

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Scienza

Secondo Ray Bradbury: "senza Verne, molto probabilmente, non avremmo mai concepito l'idea di andare sulla Luna".

Da non dimenticare le storie d'avventura raccontate attraverso i fumetti come Tintin, I Fantastici Quattro e Topolino. Ad esempio, 'Il Castello sulla Luna' è il numero di Topolino che la Disney ha dedicato alla celebrazione del 50esimo anniversario del primo allunaggio sul suolo lunare. Per la sezione dedicata alla scienza saranno esposte edizioni antiche risalenti ad Aristotele, Tolomeo, Copernico, Keplero e Galileo.

L'organizzazione prevede tre visite guidate nei seguenti giorni: il 22 settembre, il 12 e il 27 ottobre, alle ore 17:30.

Per il giorno 5 ottobre è prevista un'osservazione della luna guidata dagli astrofili dell'ARAR che metteranno a disposizione i propri telescopi. L'evento avrà luogo nel Corridoio Grande della Biblioteca Classense durante questa giornata dedicata alla Notte d'Oro di Ravenna e all'International Observe the Moon Night, organizzato, in tutto il mondo, dalla NASA.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto