Sono passati dieci anni dalla realizzazione dell’ultimo episodio della saga del Dottor Dolittle, interpretata con successo in due film da Eddie Murphy e poi negli ultimi tre capitoli con protagonista Kyla Pratt. A fine gennaio 2020 (in Italia precisamente dal giorno 30) arriva nei Cinema un nuovo capitolo, dal titolo "Dolittle" con un restyling completo del film a partire proprio dal protagonista.

Proprio pochi giorni fa è stato diffuso il trailer ufficiale del film, diretto da Stephen Gaghan.

Questa volta a indossare i panni del medico che sussurrava agli animali ci sarà Robert Downey Jr., che conclusa la sua avventura come Iron Man ne inizia una completamente nuova.

"Dolittle" si può definire un film per bambini, ma potrà essere apprezzato anche dai più grandi per vari motivi: il protagonista non più un affermato medico di San Francisco bensì un eccentrico veterinario dell’Inghilterra vittoriana.

Ma cambia anche il tempo della storia: non è più ambientata nei giorni nostri ma si svolge invece alla fine dell’Ottocento. Il dottore diventa una sorta di Noè che traghetta gli animali verso mondi sconosciuti per trovare una cura alla malattia della regina (interpretata da Jessie Buckley) e per ritrovare sé stesso dopo la perdita della moglie avvenuta alcuni anni prima.

Gli ingredienti di Dolittle

Il tutto è condito con una buona dose di immaginario "Steampunk", il filone fantascientifico in cui tecnologia e passato, quasi sempre il XIX secolo e proprio l'Inghilterra vittorianaì, si incontrano in questa atmosfera Fantasy, dando vita ad interessanti anacronismi e congegni strabilianti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cinema

A renderlo ancora più curioso è sicuramente la partecipazione di molte star e grandi nomi dello spettacolo che si sono prestati all’esperimento. Nel cast infatti troviamo Antonio Banderas nei panni di Rassouli, la sopracitata Jessie Buckley, ma anche Michael Sheen, Harry Collet e dal sito Imdb apprendiamo che molto probabilmente sarà presente anche la "nostra" Kasia Smutniak, anche se non è ben chiaro in quale ruolo.

Mentre invece a dare la voce ai numerosi animali presenti nella storia ci saranno Selena Gomez (Betsy la giraffa), John Cena (Yoshi l'orso polare), Remi Malek (Chee-chee il gorilla), Tom Holland (Jip il cane), Ralph Fiennes (Barry la tigre), Emma Thompson (Polynesia il pappagallo), Marion Cotillard (Tutu la volpe), Craig Robinson (Fleming il topo) e molti altri.

Insomma, sarà un prodotto completamente diverso da quello proposto negli episodi di Eddie Murphy e Kyle Pratt, descritto da Hugh Lofting nei suoi romanzi.

L'unico filo conduttore è la capacità del protagonista di parlare con gli animali, mentre il resto è stato interamente riformulato e potrebbe rivelarsi una piacevole sorpresa per tutti, grandi e piccoli.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto