L’inedito brano di BaglioniGli anni più belli” darà il titolo al nuovo film di Gabriele Muccino. Il cast è composto, tra gli altri, da Pierfrancesco Favino, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria, Emma Marrone e Micaela Ramazzotti.

Muccino ha più volte trovato l'ispirazione nella musica, alcuni suoi film hanno avuto il "La" grazie a canzoni identitarie. La stessa colonna sonora della filmografia di Muccino è una vera narrazione musicale che arricchisce e spesso si sostituisce all'immagine.

Ne sono un esempio film: “Come te nessuno mai” e “Baciami Ancora”. Muccino ha vinto più volte il David di Donatello e il Nastro d’argento e vanta un discreto curriculum anche in America.

Il film, ispirato alla canzone dell’ex direttore artistico del Festival di Sanremo, sarà disponibile nella sale per le festa di San Valentino del 2020. Muccino ha spiegato di aver scelto il brano di Baglioni perché la sua canzone e soprattuto l’autore sono i migliori rappresentanti degli ultimi 40 anni della storia d’Italia che il film, con i suoi personaggi, vuole raccontare. Baglioni evoca al meglio, con il suo repertorio, le atmosfere dell’Italia dagli anni ’80 che il lavoro cinematografico descrive.

Il Cast

I protagonisti del film avranno i volti di attori come Pierfrancesco Favino, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria, Emma Marrone e Micaela Ramazzotti.

La sceneggiatura è di Paolo Costella che ha scritto il film insieme a Gabriele Muccino. La produzione è della Lotus Production, con la collaborazione di Rai Cinema e di 3 Marys Entertainment. Marco Belardi è il produttore.

Sinossi del film

Il film, narra la storia di quattro amici e li raccontata in un arco temporale di 40 anni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cinema

I personaggi, Giulio (Favino), Riccardo (Santamaria), Paolo (Stuart), Gemma (Ramazzotti), vivono intensamente la loro vita sul tema della canzone “Gli anni più belli”, dal 1980 ai giorni nostri. I personaggi vengono raccontati dal periodo dell’adolescenza fino all’età adulta, nel solito stile alla Muccino. I personaggi sono visti a tutto tondo, nelle loro amicizie, nelle passioni, nelle speranze, nei loro fallimenti ed amarezze.

Il filo conduttore sono le relazioni, le storie d’amore e di amicizia con cui raccontare l’Italia e le sue vicissitudini. Si racconta una sorta di cerchio dove tutto inizia, finisce e ricomincia. Si vede chi sono i personaggi, da dove vengono dove vanno o dove vorrebbero andare. Una storia dove le generazioni cambiano, ma non mutano le loro vicende. Le storie di ognuno hanno epiloghi simili a quelle di chi li ha preceduti.

Il film sarà visibile nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 13 febbraio del 2020 ed è distribuito dalla “01 Distribution". La colonna sonora del film è scritta e musicata dal premio oscar Nicola Piovani.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto