"Lascia che le cose accadano" è un libro di Ksenija Stojic pubblicato da Europa Edizioni nella collana Edificare universi, esso è disponibile nelle librerie dal mese di ottobre.

Si tratta di un libro che scruta nell’anima di due donne fino a farne emergere ogni aspetto, anche il più nascosto. Spesso quando una grande difficoltà attraversa la nostra vita c’è bisogno di perdersi per poi ritrovarsi: e appunto Giovanna e Mare sono due persone alle quali la vita ha tolto tanto generando non poco dolore.

Due donne e un destino comune

Giovanna viene brutalmente violentata da quello che sarebbe diventato suo marito solo per salvare le apparenze, rimane incinta e partorisce una bambina con sindrome di Down, scontrandosi con l’ignoranza della famiglia e della gente. Bambina che muore in giovane età lasciandole dentro un vuoto incolmabile.

Mare perde i suoi genitori tragicamente e viene accudita dalla nonna, che poi scompare lasciandola completamente da sola.

Che cosa hanno in comune queste donne? Il dolore che le lacera dentro e che forse non si potrà mai rimarginare, ma il destino deciderà di farle incontrare e sarà l’inizio di un’amicizia destinata a non finire mai. Chiudersi in sé stessi non può essere la soluzione ai problemi, esiste un tempo in cui la sofferenza dove lasciare spazio alla speranza e la voglia di vivere deve spazzare via i brutti pensieri.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Libri

Entrambe, sebbene di età completamente diverse, diventano amiche, complici, confidenti e si raccontano fino a non avere più segreti. All’inizio Mare doveva solo lavorare aiutando la signora Giovanna ad occuparsi della sua grande casa, ma poi forse la troppa solitudine o forse semplicemente il desiderio di avere compagnia di ambedue ha cambiato le cose.

A fungere da angelo custode ci sarà Don Pietro, che con l’intenzione di aiutare la ragazza venuta da fuori a riprendersi da un duro colpo la aiuta a trovare un lavoro.

Tra le donne ha inizio un rapporto meraviglioso, disinteressato che le porta a guardare la loro vita da un’altra prospettiva. Giovanna ha convissuto col dolore troppi anni al punto di abbandonare l’idea di amare davvero, Mare ha paura di aprirsi agli altri alle emozioni e anche all’amore, probabilmente perché non vuole più soffrire.

Una figura secondaria ma che fa da collante alla vicenda è Agata, l’anziana sorella del parroco che custodisce un segreto rimasto sepolto per troppi anni e che riaffiorerà dal passato.

Un segreto che riguarda Giovanna e che la donna non ha mai avuto il coraggio di raccontare. Di cosa si tratta? Perché l’amicizia tra le due donne si è interrotta bruscamente anni fa?

Amore, forza e conforto

Sarà proprio Mare a lasciare che le vecchie amiche si chiariscano e mettano da parte il rancore. Storie di vita che fanno emergere come l’incontro con persone diverse e le nuove esperienze possano servire da stimolo per andare avanti.

Anche generazioni apparentemente lontane in realtà sono più vicine di quanto sembra, basta aprirsi al dialogo, il confronto può solo aiutare a crescere e maturare.

Questo è insomma un romanzo appassionato, dal quale si evince tutta la forza delle donne che non si arrendono e che continuano a combattere fino alla fine, il tutto arricchito da una buona dose di sentimentalismo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto