Arriva a Salerno Van Gogh in una mostra multimediale e unica nel suo genere. Un coinvolgimento a 360 gradi per i visitatori che vivranno una straordinaria esperienza di vera ‘immersione’ nel cuore pulsante delle opere del grande artista olandese. Un'esposizione promossa dalla ProCulTur e organizzata da Alta Classe Project con il patrocino del Comune di Salerno che arriva finalmente nella città delle 'Luci d'Artista' dopo aver emozionato milioni di visitatori di tutto il mondo. Sarà, per la prima volta, possibile osservare l’Arte da nuovi punti di vista diventando, magicamente, parte integrante delle opere di uno degli artisti più amati al mondo.

Salerno: mostra 'immersiva' su Van Gogh nel complesso Monumentale di Santa Sofia

La presentazione della mostra [VIDEO]si è tenuta nella mattinata del 12 novembre presso il Palazzo di Città, alla presenza del sindaco Vincenzo Napoli. L'esposizione multimediale su Van Gogh sarà in programma nella città di Salerno, dal prossimo 23 novembre e resterà aperta fino al 23 febbraio 2020. Per la location è stata scelta la Chiesa della Santissima Addolorata che fa parte del suggestivo Complesso Monumentale di Santa Sofia situata nel cuore del centro storico salernitano pronta ad illuminarsi dei suggestivi colori e scenari delle opere di Van Gogh che regaleranno al visitatore sensazioni sorprendenti.

L’unicità di questa mostra è data dalla capacità di interagire con il visitatore, riuscendo a catturare, non solo l’occhio di chi la osserva ma tutto il suo corpo, immergendolo ‘letteralmente’ nei colori dei suoi paesaggi, nei toni caldi dei suoi campi di grano, nel blu intenso della notte stellata, nei luminosi gialli dei bellissimi girasoli. L’interno della Chiesa della Santissima Addolorata sarà completamente rivoluzionato.

Una mostra a 360 gradi che arriva fino al cuore

Il visitatore riuscirà a percepire il fascino dell’artista camminando all’interno delle sue opere, attraverso l’ausilio di un innovativo sistema di proiezioni 3D.

Grazie a proiettori video di altissima definizione, la chiesa diventerà la nuova casa delle opere di Van Gogh trasformando l’impossibile in magia di luci e colori facendo prendere vita a grandi capolavori che abbracceranno il pubblico a trecentosessanta gradi. Ogni superficie della location si rivestirà di pura arte. Colonne, pavimenti, archi e soffitti prenderanno vita e sarà facile per il visitatore intuire i pensieri dell’artista, la mutevolezza dei suoi stati d’animo, la sua sofferenza e la sua lucida follia.

Il percorso espositivo sarà caratterizzato oltre che dalle immagini anche da suoni che esalteranno ulteriormente il viaggio introspettivo del mondo dell’artista. Una scelta sicuramente vincente quella di ospitare a Salerno l’esposizione multimediale di Van Gogh che arricchirà ulteriormente di magia il percorso di ‘Luci d’Artista’ in un connubio di bellezza e cultura.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto