Una vittoria che ha del sensazionale. Si chiama Camille Schrier, e viene dalla Virginia, e per vincere ha fatto qualcosa di veramente stupefacente. Mentre le altre concorrenti nel consorso di miss America si sono esibite nel canto, nel ballo, nella recitazione; lei ha optato eseguendo un esperimento scientifico dal vivo, ottenendo il primo posto grazie alla intelligenza dimostrata, oltre a possedere una bella presenza. Così facendo, la ragazza ha mostrato che non sempre la bellezza fa rima con successo, ma bensì l'intelligenza può essere un bel canale per avere delle buone soddisfazioni della vita.

Ed è stata una bella rivincita.

La vittoria grazie ad un esperimento scientifico

Ha sfidato lo stereotipo della bella ragazza che vince grazie alla propria avvenenza. Possiede già una laurea in biochimica, ed adesso sta studiando per prenderne una seconda, questa volta in farmacia. Il concorso di miss America per la prima volta si è svolto nello stato del Connecticut, ed è la seconda volta nella storia di questa competizione dove le miss hanno sfilato senza indossare il costume da bagno. La direzione di questo prestigioso concorso ha offerto, come premio alle concorrenti, delle borse di studio.

E proprio questa modifica del regolamento, fatto circa due anni fa, ha permesso a molte giovani di partecipare. E la vittoria di Camille significareche per una donna che essere bella non sempre dà garanzia di andare avanti nelle difficoltà della vita. Le contendenti hanno potuto mostrare al pubblico e alla giuria le loro competenze e non le doti fisiche sicuramente notevoli per queste giovani.

I complimenti dell'Università a miss Virginia

La giovane scienziata, per partecipare al concorso nazionale, ha dovuto vincere il titolo di miss Virginia, e ha sbaragliato le 50 ragazze rappresentanti degli altri stati americani. Ringraziando i presenti, dopo aver conquistato la corona di reginetta d'America, ha detto che la sua grande speranza è quella di scardinare il pensiero corrente che vede le giovani donne essere "oggetto" di venerazione fisica, e di offrire loro la possibilità di saper coltivare i loro talenti.

La ragazza virginiana ha già confessato alla BBC che è una scienziata stravagante e ha voluto dare la dimostrazione scientifica che, per vincere un concorso come questo, bisogna usare il cervello e non soltanto il corpo. L'università dove lei sta studiando per conseguire il suo secondo diploma di laurea, le ha fatto i complimenti per aver trionfato. La ragazza, intanto, sta preparando per bene il suo futuro, e si spera che oltre al titolo di miss, possa aggiungere al più presto quello più prestigioso di un Nobel.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!