Il Natale 2020 sarà inusuale e diverso dal solito. A causa della situazione sanitaria generale, molte iniziative e i consueti mercatini sono stati cancellati, ma qualcosa continua a resistere. Tra queste c’è Luci d’artista, l’iniziativa promossa dalla città di Torino, che proprio in questo momento sta per essere inaugurata.

Per rispettare le norme anti-Covid e per permettere a tanti di assistervi, quest'anno l'inaugurazione si è svolta in diretta streaming. Se diverse iniziative sociali non sono consentite, almeno l'atmosfera natalizia a Torino è garantita.

La XXIII edizione

Luci d’artista è una iniziativa, giunta alle XXIII edizione, che prevede istallazioni luminose nelle maggiori piazze e vie di Torino.

Non sono semplici luci, ma di vere e proprie opere d’Arte, che aggiungono un ulteriore tassello ad una città sempre attenta all’arte e agli eventi di promozione culturale. La manifestazione si inaugura oggi 30 ottobre e durerà fino al 10 gennaio.

Le istallazioni sono 26 e sono dislocate nel centro cittadino, ma anche nelle zone periferiche, segno di attenzione a tutto il territorio.

Tra le opere si citano il ‘Tappeto Volante’ di Daniel Buren, istallato in piazza Palazzo di Città, il Planetario di Carmelo Giammello in via Roma, Il volo dei numeri di Mario Merz sulla Mole Antonelliana e Palomar di Giulio Paolini in via Po.

Altre istallazioni saranno sul ponte Vittorio Emanuele I, nella piazzetta Mollino, in piazza Carlo Alberto e in tanti altri luoghi periferici e in particolare nelle Circoscrizioni dalla 3 alla 8.

Artissima 2020

Luci d’Artista dà il via, come ogni anno, alla settimana dell’arte contemporanea. Quest’ultima si svolge nel corso della prima settimana di novembre, in cui sono previste diverse iniziative, tra cui Artissima 2020 che, a causa dell’emergenza sanitaria, ha cambiato format.

L’edizione 2020 vede ridimensionate le esposizioni, mentre sono stati incentivati progetti digitali, come Artissima XYZ, una piattaforma cross-mediale online che offre una esperienza digitale immersiva per le sezioni della fiera.

Paratissima

Confermata anche quest'anno Paratissima, che durerà fino all'8 dicembre. L'iniziativa si svolge presso ex Accademia Artiglieria di Torino e prevede quattro appuntamenti in programma. Al centro dell'iniziativa la valorizzazione, il sostegno e la scoperta dell'arte contemporanea emergente.

Tra le discipline spiccano la fotografia e le arti visive.

Le mostre e le iniziative avranno luogo nei quattro weekend di novembre, negli ampi ambienti al piano terra dell'edificio, per consentire ai visitatori di accedere in sicurezza e rispettando i protocolli anti-Covid.

Segui la nostra pagina Facebook!