Johnny Depp non ha vinto la causa contro il tabloid The Sun. L'Alta Corte britannica, infatti, è stata categorica: non è diffamazione definire Johnny Depp 'picchiatore di mogli'. Il processo, durato tre mesi, è finito nel mese di luglio 2020. Dopo quattro mesi il Tribunale di Londra non ha accettato la richiesta di risarcimento da parte di Johnny Depp. Una delle dichiarazioni del tabloid sotto esame riguardava una frase riferita a J.K. Rowling del 2017: "Come fa la Rowling a essere così 'sinceramente felice' per la presenza di Depp, wife beater, nel film 'Animali Fantastici'"? Gli avvocati dell'attore, però, hanno intenzione di ricorrere in appello, perché secondo loro si è trattata di una "sentenza sconvolgente e crudele".

Per il tribunale Depp ha sbagliato a definire la sua ex moglie 'cercatrice d'oro'

La rivista, quindi, in un articolo non si fa problemi a dichiarare che l'attore de 'I Pirati dei Caraibi' durante il loro matrimonio era stato violento nei confronti della sua ex moglie Amber Heard. Il giudice Justice Nicol, quindi, ha depositato la sentenza secondo cui The Sun e il suo editore News Group Newspapers "hanno dimostrato che le affermazioni pubblicate nell'articolo incriminato si riferivano a fatti fondamentalmente veri". In questo modo, il Sun, nel difendersi, non solo ha vinto la causa, ha anche inserito un grande mattone a favore di una potenziale difesa dell'attrice dalla violenza dell'attore statunitense.

Alla fine, il magistrato ha anche dichiarato che le accuse fatte da Amber Heard contro Johnny Depp "non hanno avuto un effetto positivo sulla sua carriera di attrice". Nulla di fatto anche per il giudizio dato dall'attore 57enne alla sua ex moglie 'cercatrice d'oro' (nel senso che provava a ottenere denaro del marito in qualunque modo).

La casa editrice di Rupert Murdoch, inoltre, ha dichiarato: "Il Sun combatte per le vittime di abusi domestici da più di 20 anni. Le vittime non devono mai essere zittite, siamo grati al giudice per la sua accurata considerazione e siamo grati anche ad Amber Heard per il suo eroismo nel testimoniare al processo".

La battaglia legale è cominciata nel 2016

Durante il processo i due attori hanno dovuto svelare davanti al mondo intero dettagli scioccanti, molto personali e a volte un po' sordidi del loro rapporto. La battaglia legale tra i due attori è cominciata subito dopo il divorzio a maggio del 2016. Nel corso degli anni si sono accusati a vicenda di violenza domestica. Purtroppo per Johnny Depp dopo il processo riguardante il Sun verrà etichettato come 'picchiatore seriale', consumatore di sostanze stupefacenti e con un matrimonio alle spalle finito malissimo.

Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!