La saga di 'Resident Evil' sta per tornare al Cinema. Il nuovo film sarà diretto da Johannes Roberts, che in un'intervista a IGN ha svelato il titolo ufficiale: 'Resident Evil: Welcome to Raccoon City'.

Alcuni cenni su Resident Evil

'Resident Evil' è una delle serie videoludiche più famose di sempre. Creata nel 1996 da Shiniji Mikami e Tokuro Fujiwara, l'imponente saga survival horror a base di zombie conta 7 capitoli principali (più un ottavo in uscita a breve), un prequel e svariati spin-off.

Sull'onda del successo dei Videogiochi, a partire dal 2002 è stata realizzata una serie di 6 film ispirati ad essi, tutti scritti (e per la maggior parte diretti) da Paul W.S.

Anderson ('Mortal Kombat', 'Punto di non ritorno') e con protagonista Milla Jovovich.

La saga non è stata particolarmente apprezzata dai critici né dai fan, principalmente per via delle numerose differenze con il materiale originale. Tuttavia ad oggi risulta la serie tratta da videogiochi di maggior successo a livello commerciale. Ciononostante il prossimo lungometraggio prenderà una direzione diversa.

Il nuovo film sarà un reboot

Johannes Roberts, regista dello shark movie '47 Metri' (e del suo seguito), è stato chiamato a dirigere il nuovo film. Quest'ultimo sarà un reboot e non avrà nulla a che fare con la saga precedente. Il regista, in un'intervista per IGN, ha spiegato che non intende realizzare un remake di quei film e che la nuova pellicola sarà un adattamento diretto dei primi due capitoli dei videogame.

Nella medesima occasione ha rivelato il titolo ufficiale della pellicola: "Resident Evil: Welcome to Raccoon City".

Questo reboot sarà ambientato nel 1998 e avrà un tono decisamente più horror rispetto alla versione di Anderson, maggiormente improntata all'action. Sempre Roberts ha affermato che l'aspetto che più gli piace dei videogiochi è che sono spaventosi da morire, pertanto ha cercato di replicare "quell'atmosfera, con la pioggia, il buio costante, quel senso di inquietudine.

Raccoon City nel film è come un personaggio, marcio e spaventoso, un personaggio principale nel film".

Il cineasta ha ammesso di aver preso a modello il cinema di John Carpenter, in particolare di essersi ispirato a 'Distretto 13 - Le brigate della morte' e 'The Fog'. Le pellicole sono infatti accomunate dalla presenza di un gruppo eterogeneo di personaggi che deve difendersi da un assedio.

Una situazione molto simile a quella affrontata dai protagonisti del gioco.

Il futuro del franchise

L'uscita al cinema di 'Resident Evil: Welcome to Raccon City' è prevista per il prossimo 9 settembre. Il cast include Kaya Scodelario nei panni di Claire Redfield, Robbie Amell in quelli di Chris Redfield, Hannah John-Kamen come Jill Valentine, Tom Hopper come Albert Wesker, Avan Jogia come Leon S. Kennedy, Neal McDonough nel ruolo di William Birkin e Donald Logue in quello di Chief Irons.

Il film di Roberts non è l'unico progetto in cantiere legato alla serie. Netflix infatti produrrà una serie animata ambientata nella continuity del videogioco e un'altra live action con protagonisti adolescenti.

Inoltre a breve uscirà 'Resident Evil: Village', ottavo capitolo principale della saga videoludica.

Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la pagina Videogiochi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!