Bill non ha nulla di speciale, è un normale studente a cui piace studiare e che si assume le proprie responsabilità. Sa benissimo come organizzare il proprio tempo per svolgere i propri doveri da studente. Anche a voi sembra di essere un normale studente, tuttavia non riuscite a capire che cosa renda diverso Bill da voi. Vediamo un po’ quali sono le principali differenze tra voi e il vostro compagno.

Cosa fa Bill che voi non fate?

1- programma quando studiare: Bill è esattamente come voi e non ha il potere di imparare tutto ciò che sente, ha bisogno dei vostri stessi tempi. Lui sa che se c’è un giorno in cui ci sono molte cose da fare è opportuno spalmare il lavoro su più giorni, in modo da poter fare tutto ed arrivare preparato

2- ha un buon metodo di studio: dopo anni e anni di studio, Bill ha imparato un metodo che gli consente di memorizzare le cose più in fretta e anche meglio.

Ci sono diversi metodi di studio (fare delle mappe, ripetere ad alta voce, …) e potrete scoprire il vostro solamente col tempo. Ma quando lo padroneggerete, sarete invincibili!

3- tiene lontano il telefono: se non dovete dirigere un’azienda o un progetto internazionale, allora non avete scuse per tenere il vostro cellulare vicino a voi. Infatti vi distrarrete in continuazione, ma quasi senza accorgervene. In questo caso nessun metodo di studio può ovviare a questo problema.

4- non studia tutto di seguito: fare una maratona non-stop di studio dalle 14 alle 19 non è sicuramente un’ottima idea. Si è infatti visto che una pausa di 5-10 minuti ogni 45 minuti di studio permette al cervello di “ricaricarsi”, permettendoci di tornare a studiare subito dopo e ottimizzando così lo studio.

Qual è quindi la cosa più importante? Essere intelligenti e avere buone capacità di apprendimento oppure organizzarsi bene e basta?

Va da sé che la prima condizione senza la seconda non può portare a risultati veramente eccellenti, ma la seconda senza la prima può portare a soddisfazioni immense.

Bill non è un ragazzo da chissà quali capacità o super poteri, è solamente una persona che sa cosa vuole ottenere e che sa che con l’impegno si può arrivare dappertutto. Ma si deve sottolineare un’altra cosa molto importante: Bill non studia solamente per dovere, ma anche per il fatto che gli piace sapere sempre cose nuove. Bill è un ragazzo curioso che ha sempre voglia di imparare cose nuove ed è proprio per questo che andrà avanti nella vita (anche senza avere alcuna intelligenza innata).

Sii un bravo studente, sii come Bill!