A meno di 24 ore dallo scoccare della mezzanotte per salutare il vecchio anno e festeggiare quello nuovo, incorniciano una stagione d'oro anche ristoranti e albergatori. Dopo aver trascorso le festività natalizie a casa in compagnia della famiglia, sono tanti gli italiani che si regaleranno la notte di San Silvestro fuori porta. Sono molti, così, gli hotel e i ristoranti che, da giorni, si stanno dedicando al Capodanno per poter dare il meglio alle tante famiglie che hanno deciso di trascorrere la notte di fine anno fuori casa. Tra le mete preferite, in testa alle classifiche c'è il Bel Paese, anche per un concetto di sicurezza che, per ora, fa evitare i paesi stranieri.

San Silvestro da record

Sono tanti gli italiani che passeranno il Capodanno fuori casa, complice anche il bel tempo e le temperature che lo permetteranno [VIDEO] ma anche per la crisi in Italia che sta andando via via scomparendo. Secondo le stime degli addetti ai lavori, nella giornata di oggi e nei giorni a seguire, sarà difficile trovare una camera d'albergo libera, perché c'è il tutto esaurito da tempo.

Le mete più gettonate rimangono le grandi città come Venezia, Roma, Milano o Napoli. Le località di montagna, da tempo, fanno registrare il tutto esaurito, grazie anche alle intense nevicate che hanno fatto si che tutte le località in alta quota abbiano aperto le porte prima del previsto. Affollate anche le località di campagna che offrono il meglio dei prodotti a loro disposizione con varie offerte per le famiglie.

Saranno tanti anche gli italiani che passeranno la notte in piazza, per assistere ai tanti concerti sponsorizzati dalle amministrazioni in collaborazione anche con le varie radio: ad esempio a Riccione ci sarà il mega concerto offerto da Radio Deejay che ospiterà tanti artisti famosi. Rimini sarà protagonista di diversi eventi oltre alla maratona musicale offerta da Radio Dimensione Suono. Roma non avrà grandi nomi, ma non mancherà lo spettacolo organizzato dall'amministrazione pentastellata.

Molti italiani, invece, attenderanno il nuovo anno nei locali, senza dover pensare a cucinare ma senza allontanarsi troppo da casa. Per chi ha scelto invece di passare il Capodanno a casa, la spesa media per famiglia rispetto allo scorso anno sarà di circa 88 euro. Sulle tavole imbandite non mancheranno cotechino, lenticchie e spumante, che vincerà la sfida con lo champagne.

Non ci resta che contare le ore che ci separano dalla notte di San Silvestro, con i nostri desideri e le nostre speranze per l'anno nuovo. Un ultimo accorgimento per i nostri amici a quattro zampe: evitate di lasciarli soli e chi avrà intenzione di sparare i classici botti di Capodanno lo faccia in totale sicurezza.