La Torre di Pisa, famosa in tutto il mondo per la sua innaturale inclinazione, sembra raddrizzarsi. A farlo sapere è uno studio condotto dai professori dell'Università di Pisa, facoltà di geotecnica, Infatti, tra il 1999 ed il 2001, la Torre è stata sottoposta ad un intervento di stabilizzazione; ciò l'ha portata, lentamente nel corso degli anni, a raddrizzarsi di mezzo grado. Questo processo riguarda un raddrizzamento di uno/due milimetri l'anno, certamente non visibile ad occhio nudo. Si dovranno rassegnare i migliaia di turisti che ogni anno affollano piazza dei miracoli alla ricerca dello scatto perfetto sotto la Torre di Pisa.

Continueremo a fotografarci sempre con la pendenza della Torre.

Quindi, un cambiamento che non si nota, ma che c'è. Ed è un fenomeno in controtendenza rispetto a quello che la storia della Torre ci ha insegnato. Infatti, parlando un po' della sua storia, essa fu costruita a partire dal 1173 e da allora non ha mai avuto una vita facile. Intanto, fu infelice la scelta del terreno, poco stabile e con molta acqua, questo le ha provocato la famosa inclinazione che l'ha resa protagonista anche di numerosi film.

Nonostante abbia superato ben 7 secoli di vita e numerose vicissitudini storiche e morfologiche, come i numerosi terremoti, la Torre è sempre rimasta in piedi. baluardo della città e punto di riferimento della piazza.

Vari i tentativi di messa in sicurezza nel corso dei secoli. Da ricordare nel secolo 1800, quando si tentò di aspirare l'acqua dal terreno, ma la situazione non migliorò affatto, anzi peggiorò. Il tentativo di rendere il terreno meno cedevole non aveva portato i frutti sperati. Un secolo più tardi, nel cosiddetto secolo breve, il Novecento, si provò a raddrizzarla con il cemento, ma nemmeno in questo caso si ottennero dei risultati positivi.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Curiosità

Di nuovo, 25 anni fa, precisamente nel 1993, si ebbe il momento peggiore, con addirittura il rischio concreto di crollo. Ma proprio dopo quella data, si sono avuti i primi interventi efficaci di stabilizzazione. Tutto ciò ha invertito la tendenza.

Così la Torre di Piazza dei Miracoli si raddrizza, passando esattamente da 5,5 gradi a 5. Meno mezzo grado di inclinazione. Ma adesso la domanda sorge spontanea: riusciremo mai a vederla completamente dritta? Beh, la risposta è no. Non succederà mai. A meno che non ci si voglia affidare a film come "Superman" (l'unico che è riuscito veramente a renderla dritta) o alle comiche funi del conte Mascetti e dei suoi compagni in "Amici Miei Atto II", diretti dal maestro toscano Mario Monicelli.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto