Bill Gates, fondatore di Microsoft, consiglia di mangiare carne sintetica per evitare un disastro ambientale. Gates, che di recente ha pubblicato il libro intitolo ‘Clima. Come evitare un disastro. Le soluzioni di oggi. Le sfide di domani’ (La nave di Teseo) racconta dei drastici cambiamenti climatici che potrebbero accadere nel futuro. Per Gates è necessario modificare il modo di vivere, anche dal punto di vista alimentare, per salvaguardare prevalentemente l’Ambiente. Bill Gates ritiene necessario, fra le altre cose, sostituire la carne di animale con un surrogato di carne sintetica, che nei prossimi anni potrebbe venire commercializzata.

'Non penso che le nazioni più povere mangeranno manzo sintetico, ma quelle ricche dovrebbero farlo'

Intervistato dalla rivista MIT Technology Review, Gates ha chiarito: "Non penso che le 80 nazioni più povere al mondo mangeranno manzo sintetico, ma ritengo che tutti i Paesi ricchi dovrebbero passare a mangiarne".

I paesi più ricchi dovrebbero nutrirsi solo di carne sintetica per combattere i gravi problemi climatici: "Una strategia che consentirebbe di ridurre in maniera drastica l’inquinamento ambientale. A ogni chilo di carne di maiale o di polli corrisponde una quantità di anidride carbonica che varia da 3,2 a 4,6 chilogrammi, mentre per la produzione di manzo l’anidride carbonica generata sfiora i 60 chilogrammi.

Con un aumento del riscaldamento globale fino a quattro gradi celsius entro la fine del secolo"

L’idea di creare carne sintetica venne per la prima volta nel 2011 a Patrick Brown, professore di biochimica all’università di medicina di Stanford, realizzando un impasto di soia, patate, olii vegetali di cocco e girasole e amido.

Le cellule staminali da tessuti animali

Raccogliendo le cellule staminali da tessuti animali e ricavando una quantità di tessuto muscolare si ottiene la carne sintetica, che può essere unita e aromatizzata. Il procedimento è costoso, ma arrecherebbe il beneficio di produrre meno emissioni di metano. Per tale motivo sarebbe necessario investire sulle metodiche di produzione energetica sostenibile.

I ricercatori di Oxford hanno studiato le implicazioni climatiche dei due processi produttivi. A parità di tonnellate emesse, il metano avrebbe un impatto sul clima superiore all’anidride carbonica.

A tale proposito Bill Gates ha anche affermato: "Le mucche allevate per la carne bovina contribuiscono fortemente alle emissioni di gas metano. La cui quantità nell’atmosfera, tra il 2000 e il 2017, è cresciuta a dismisura arrivando a eguagliare i livelli dell’industria dei combustibili fossili".

Segui la pagina Ambiente
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!