Le smagliature (il cui nome scientifico è strie distensae) sono un inestetismo particolarmente odiato dalle donne, soprattutto quando si avvicina l'estate e, di conseguenza, la temutissima prova costume. Queste cicatrici cutanee, che generalmente compaiono su glutei, fianchi, cosce, seno e ventre, in alcuni casi, possono generare un profondo senso di imbarazzo e di insicurezza, soprattutto nelle più giovani.

Vediamo come è possibile prevenirle o, nel caso in cui siano già comparse, attenuarne l'intensità.

Cosa sono le smagliature

Le smagliature sono delle alterazioni dello strato dermico della cute, ovvero delle lacerazioni superficiali del derma. Esse si formano quando la pelle perde la propria elasticità e subisce una lesione. Si possono distinguere due tipologie di smagliature in base al loro stadio evolutivo: le smagliature rosso-violacee e quelle bianche.

Le prime, denominate anche Striae Rubrae, sono quelle che compaiono nel periodo infiammatorio, ovvero le smagliature giovani. Va detto che in questo stadio è possibile intervenire con maggiore efficacia. Le smagliature bianche, dette anche Striae Albae, sono, invece, vecchie cicatrici, ovvero quelle tipiche dello stadio finale. Le striature perlacee sono senz'altro più difficili da eliminare.

Prevenzione

È possibile prevenire le smagliature con alcuni piccoli accorgimenti:

  • seguire un'alimentazione sana e corretta (evitate fritture, grassi e alcolici);
  • non fumare;
  • bere almeno due litri di acqua al giorno;
  • evitare la vita sedentaria;
  • mantenere un peso stabile;
  • evitare lunghi bagni caldi;
  • utilizzare oli idratanti ed elasticizzanti (olio di mandorla, di argan, ecc.);
  • esporsi al sole con un'adeguata protezione (i raggi UV, infatti, causano gravi danni al collagene della pelle).

Rimedi smagliature rosse

Quando la smagliatura è ancora giovane è importante idratare ed elasticizzare la pelle con prodotti ad hoc.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute

In particolare è necessario utilizzare creme che contengano: retinolo (noto per le sue proprietà rassodanti), elastina, biostimoline e vitamina E (un antiossidante naturale). D'altra parte è anche necessario assumere, attraverso il cibo o appositi integratori, la vitamina C, che è fondamentale per la sintesi del collagene (ovvero la proteina che tiene insieme i tessuti della pelle). Inoltre, è altrettanto consigliabile, utilizzare con cadenza settimanale un esfoliante per la rimozione delle cellule morte, in modo tale da preparare la pelle ai trattamenti estetici localizzati.

Rimedi smagliature bianche

Le smagliature bianche, ovvero quelle più vecchie, non possono essere del tutto eliminate; esistono, tuttavia, soluzioni efficaci per attenuarle. Si pensi, ad esempio, alla chirurgia laser, alla microdermoabrasione o al peeling chimico. I risultati di questi trattamenti sono sempre legati al tipo di pelle, all'età e alle abitudini alimentari del soggetto che ad essi si sottopone.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto