L'esfoliazione è il primo fondamentale passo per avere una pelle sana, liscia e dall'aspetto radioso. Lo scrub è un prodotto che non dovrebbe mai mancare nella routine di bellezza di qualunque donna: usato 1-2 volte la settimana, sotto la doccia sulla pelle umida, aiuta ad eliminare le cellule morte, riduce le imperfezioni e rigenera la cute. I prodotti in commercio però, oltre a far male ai nostri portafogli, contengono sostanze dalla incerta utilità e, in alcuni casi, dannose. Nelle nostre cucine, dispense e frigoriferi possediamo tutto ciò di cui abbiamo bisogno per creare intrugli e prodotti sicuramente più sani, economici e 100% bio.

E, cosa ancora più importante, possiamo variare gli ingredienti in base alle specificità della nostra pelle, opzione che la grande distribuzione raramente fornisce, costringendo ognuno ad adattarsi ai prodotti di massa e non viceversa.

Uno scrub fai da te sempre efficace per viso e corpo puoi prepararlo mescolando insieme:

· 2-3 cucchiaini di zucchero di canna (per svolgere l'indispensabile funzione abrasiva);

· 1 cucchiaino di miele - il millefiori del supermercato andrà benissimo, in alternativa qualche goccia di olio extravergine d'oliva - evitalo se hai la pelle molto grassa, prediligendo l'olio di semi di girasole;

· poche gocce di limone;

La ricetta per uno scrub viso specifico per le pelli più problematiche, grasse o miste, prevede:

· posa umida del caffè (raccogli 2-3 cucchiaini dal filtro dalla caffettiera che hai appena utilizzato);

· qualche goccia di limone o di pomodoro - evita il limone in caso di pelle particolarmente sensibile, in alternativa utilizza gel d'aloe;

· 1-2 gocce di olio essenziale di limone, se non disponessi di questo ingrediente (reperibile in erboristeria) sostituire con gocce di olio semi di girasole.

In entrambi i casi fai attenzione che il composto risulti non troppo liquido. Sulla pelle ancora bagnata, utilizzalo frizionando con movimenti circolari sulla parte del corpo da trattare. Dopo il risciacquo e l'asciugatura, la tua pelle sarà pronta per i trattamenti successivi, dall'idratazione al make-up.

Gel d'aloe: un ingrediente versatile

Il gel di questa popolare pianta dell'industria cosmetica ha davvero molteplici proprietà e si presta ai più disparati utilizzi. Potete trovare questo articolo anche al supermercato, ma fate attenzione che la percentuale di prodotto puro sia almeno al 98%. Sicuramente la cosa migliore sarebbe avere in casa o nel proprio giardino una piantina di aloe vera o aloe arborescens (quest'ultima, meno popolare della sorella maggiore, pare contenga una percentuale maggiore di principi attivi).

L'estrazione del gel dalla foglia è semplicissima e online è possibile acquistarne dalle coltivazioni italiane e farsele spedire a casa in pochi giorni.

Vediamo tre possibili impieghi di questo ingrediente:

· Unito al bicarbonato in un composto denso e omogeneo può essere utilizzato per sbiancare i denti: applica la pastella con un cotton fioc sui denti e tieni in posa per 1 ora;

· Applicato direttamente su un brufolo, dopo aver premuto leggermente sulla zona con un fazzoletto imbevuto di acqua calda, aiuta a sgonfiare e seccare il foruncolo;

· È un ottimo ingrediente per uno scrub: basta unirlo ad un componente abrasivo ed esfoliante, come nella ricetta precedentemente descritta.

Segui la nostra pagina Facebook!