Luglio è un gran bel mese per mettersi in viaggio, in particolare per gli abitanti del "vecchio continente". Il sole scalda l'Europa tutta e regala giornate lunghe e ricche di luce. Esiste momento migliore per partite? Probabilmente no. Analizziamo insieme allora dove poter andare a luglio 2015:

Europa, il regno della luce

Come accennato, è il momento migliore per mettersi in viaggio alla scoperta dell'Europa. Se siete innamorati delle spiagge non potrete trascurare la Croazia, meta molto in voga da qualche anno a questa parte, la Spagna e le isole Baleari, la Grecia, l'isola di Malta e naturalmente la costa e le isole italiane.

Tutte destinazione con un ottimo ricettivo e con un'offerta turistica varia e ricca. Se amate invece i city breaks, le principali capitali europee vi attendono con lunghe giornate di sole e i ritmi un po' più soft. Luce e clima mite che ritroveremo anche in Nord Europa, terra dal fascino unico e dalla natura rigogliosa: Islanda, Norvegia, Danimarca, Irlanda attendono solo di essere "riscoperte" con la bella stagione.

Asia, il fascino dell'esotico

La meta migliore del periodo è sicuramente l'Indonesia per via del suo clima equatoriale. Tra le mete da preferire troviamo Giava e Bali. La stagione dei monsoni consiglierebbe, ad eccezione delle mete sopra citate, la scelta di questo continente per le vacanze a luglio.

Africa, mare d'amare

Vista l'attuale situazione politica e di sicurezza negli stati del Nord Africa, è consigliabile valutare altre destinazioni.

I migliori video del giorno

Su tutte le Mauritius potrebbero essere una buona scelta al pari di Madagascar. Attenzione però nella notte le temperature potrebbero aggirarsi intorno al 15 gradi. Un'altra valida alternativa potrebbe essere rappresentata dalle Canarie o anche da Madeira.

America, zaino in spalla e natura

Quando si parla di America, inevitabilmente ci vengono in mente gli Stati Uniti. Il mese di luglio potrebbe essere un'ottima occasione per mettersi in viaggio alla scoperta dei grandi parchi naturali degli States: il Parco Nazionale dello Yellowstone che si estende negli stati del Wyoming, Montana, Idaho, lo Yosemite Park in California, Acadia in Maine, il Parco Nazionale del Grand Canyon in Arizona, sono solo alcuni dei numerosi parchi che meriterebbero di essere attentamente visitati. Il continente americano è estremamente vasto ed estremamente ricco di destinazioni. Scendendo più a sud, un tour in Perù o in Bolivia potrebbe essere molto piacevole, visto anche il clima mite e le poche piogge del periodo.

Oceania, il viaggio

Visitare l'Oceania è il sogno di molti di noi, la distanza unita al fascino di un continente "lontano" ne accrescono il già grande fascino. In questo periodo dell'anno è inverno e ciò ci permette di poter scoprire con un clima mite Darwin in Australia, le isole Cook e le Fiji, Tahiti e Bora Bora in Polinesia Francese, Tonga e Salomone.

Non resta che preparare le valigie e augurarvi buon viaggio.